Capelli grassi: i consigli per tenerli sotto controllo

di Pina Commenta

Si dice che tendiamo a farci un’idea l’uno dell’altro nei primi secondi in cui ci si incontra. Questo vuol dire che non abbiamo proprio il tempo di migliorare il nostro aspetto per fare una bella impressione a chi ci sta di fronte. 

Chi soffre di capelli grassi e ha provato tutti i prodotti in commercio senza risultati, sa perfettamente cosa vuol dire non sentirsi mai a posto. Fortunatamente, però, esistono diversi rimedi fai da te per tenere sotto controllo questo problema.

È bene comunque partire seguendo alcuni consigli per tenere il problema sotto controllo.

Prima di tutto bisogna capire quali sono le cause che stanno dietro a questo disagio. Erroneamente crediamo che i capelli grassi siano dovuti al fatto che si mangiano cibi grassi. In realtà non c’è un collegamento con questo, e la maggior parte delle volte le cause sono ereditarie, per cui se un genitore ha sofferto di questo problema è molto probabile che anche per il figlio o la figlia sia così.

Il tessuto cutaneo contiene le ghiandole sebacee che producono il sebo per l’appunto. Questo aiuta a mantenere l’idratazione ma quando è in eccesso il risultato sono proprio i capelli grassi. I cambiamenti ormonali, alcuni farmaci e malattie, possono essere fra le cause di una produzione alterata di sebo.

Il consiglio per una cura giornaliera è quello di lavare i capelli tutti i giorni con uno shampoo indicato. Molti ritengono che l’ingrediente da ricercare in questi shampoo sia il tea tree oil, che aiuta ad assorbire il grasso del cuoio capelluto. Assicurate di lavare bene tutta la testa massaggiando delicatamente il cuoio capelluto e risciacquate adeguatamente.

Secondo alcuni esperti, chi soffre di questo problema spesso si ritrova con un accumulo di prodotti per lo styling sul cuoio capelluto. È bene dunque liberarsene del tutto con lo shampoo, da ripetere anche due volte se necessario, applicare una goccia di balsamo, magari solo sulle punte e risciacquare finché non sentite i capelli completamente liberi e puliti da ogni prodotto. Questo procedimento da fare periodicamente aiuterà i vostri capelli e il cuoio capelluto a respirare.

Altri esperti consigliano di saltare del tutto il passaggio del balsamo, chi tende ad avere i capelli grassi, infatti, non ha bisogno di mantenerli umidi. Mettetelo solo sulle punte se proprio non potete farne a meno.

Infine, prendete in considerazione il fatto di sostituire la vostra spazzola o pettine con un hairpick (di solito vengono utilizzati per pettinare i capelli afro). Questo particolare pettine vi consentirà di pettinare efficacemente i capelli senza però distribuire il sebo del cuoio capelluto su tutta la chioma.

Qui trovate diversi rimedi fai da te per rimediare ai capelli grassi.

Photo Credits |Svetlanamiku / Shutterstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>