Sostituzioni che sembrano salutari e non lo sono – IV

di Pina Commenta

Perdere peso, aumentare le energie, mangiare meglio, qualunque sia il vostro obiettivo salutare, per raggiungerlo dovrete fare attenzione a quale abitudine cattiva state abbandonando e soprattutto con cosa la sostituite.

A volte scambiare un’abitudine con una che vi sembra salutare può non essere una buona idea. Secondo alcuni esperti potrebbero esserci dei lati negativi in quelle che vi sembrano scelte migliori. Vediamo quindi insieme alcune sostituzioni che sembrano salutari e non lo sono necessariamente.

10) Sostituire una sedia da scrivania con una fitness ball

Sostituire la vostra sedia con una fitball così, tutto in una volta, potrebbe non essere una buona idea. Può essere faticoso stare su una ballfit a lungo, è necessario utilizzare i muscoli e funziona soprattutto se siete consapevoli di dover utilizzare il tronco. Si potrebbe finire anche con l’incurvarsi troppo in avanti se non ci si rende conto di come bisogna star seduti. E se sapete come bisogna star seduti su una fitball, probabilmente non è necessaria una fitball. Provate scambiando ad intervalli di tempo (dai 10 ai 20 minuti) la vostra sedia con una fitball.

11) Sostituire gli snack con le barrette energetiche

Di sicuro una barretta energetica vi darà un picco iniziale di energia ma poi? Di sicuro potrebbe essere una rapida discesa. Questo perché queste barrette contengono molti zuccheri nascosti, come sciroppo d’agave, di riso, di fruttosio e sostituti come saccarosio e “aromi naturali”. Insomma, molto meglio scegliere uno snack semplice e sano in grado di fornire energia duratura grazie ai carboidrati, le fibre e le proteine (una mela e un po’ di formaggio ad esempio).

12) Sostituire l’insalata verde con il cavolo

Avete sentito che il cavolo fa bene e quindi volete mangiarlo a tutte le ore. Vero, il cavolo è salutare e ricco di fibre e oligosaccaridi. Il problema è che è duro da digerire e per molti potrebbe essere causa di gonfiori e gas nello stomaco. Specialmente per chi soffre di sindrome da intestino irritabile, è meglio non abusarne.

Leggi anche Sostituzioni che sembrano salutari e non lo sono – IIISostituzioni che sembrano salutari e non lo sono – II e Sostituzioni che sembrano salutari e non lo sono

Photo Credits |Andrey_Popov/ Shutterstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>