8 miti di bellezza che hanno un fondo di verità – II

di Pina Commenta

Siamo tutti un po’ portati a liquidare molti miti sulla bellezza per l’appunto come miti, leggende metropolitane senza alcuna verità.

Eppure alcuni di questi miti hanno fondo di verità, vediamoli insieme.

5) Il miglior posto per il tuo profumo è il frigo

I profumi possono durare anni se conservati correttamente, ma gli oli e le sostanze chimiche sono labili e si compromettono facilmente a causa delle temperature esterne, in particolare con il calore. Se il clima in cui vivete è particolarmente caldo potete tranquillamente mettere il vostro profumo in frigo per preservarlo.

6) Il balsamo labbra può creare dipendenza

Certo, non è ancora definita come una condizione medica, ma questa dipendenza che molte avvertono anche senza riconoscerla come tale può essere dannosa. È come se la pelle diventasse dipendente da sostanze come la canfora, il mentolo, l’acido salicilico, che possono essere irritanti. Così, mentre il resto delle sostanze idratano, queste seccano, provocando la necessità di usare ancora balsamo, e ancora, e ancora…

7) La lacca per capelli può fissare il trucco

Sì certo, la lacca per capelli può fissare il trucco e farlo durare più a lungo, ma chi vorrebbe utilizzarla sulla pelle? Direi nessuno. Ha un odore troppo forte e ci sono troppe sostanze chimiche che sul viso non vanno affatto bene. Meglio usare un prodotto specifico.

8) Il balsamo può lavare i capelli

Il balsamo come lo shampoo, contiene tensioattivi. L’unica differenza è che ne contiene in misura minore quindi il lavaggio è più blando ma comunque è un lavaggio. Anche se le proprietà pulenti sono più lievi, qualche volto potete usare solo il balsamo al posto dello shampoo se avete capelli molto delicati o danneggiati.

Leggi anche 8 miti di bellezza che hanno un fondo di verità

Photo Credits |tomertu/ Shutterstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>