Come curare gli attacchi di panico con i rimedi omeopatici

di Pina Commenta

Vi abbiamo già parlato delle cure per gli attacchi di panico che vengono dalla naturopatia. Oggi vogliamo consigliarvi i principali rimedi omeopatici per questi disturbi.

Gli attacchi di panico, purtroppo, rappresentano un problema sempre più diffuso, in entrambi i sessi.

Generalmente questi attacchi si manifestano nei luoghi affollati o in quelli chiusi, e spesso arrivano senza alcun motivo. In quei momenti le persone provano un sentimento di angoscia profonda, una vera e propria paura della stessa crisi che li colpisce.

Da un punto di vista naturopatico, gli attacchi di panico sono dovuti ad un accumulo di energia vitale che non riesce a scorrere liberamente e rimanendo intrappolata, esplode in una crisi di panico.

Vediamo quindi quali sono i rimedi omeopatici più efficaci per prevenire o controllare gli attacchi di panico.

Aconitum 15 CH

Questo rimedio, da assumere nelle dosi di 5 granuli, 2-4 volte al giorno aiuta a tenere sotto controllo la sensazione di angoscia e oppressione.

Gelsemium sempervirens 30 CH

Questo rimedio, da assumere nella dose di 5 granuli al bisogno, o anche una monodose prima di un evento importante, aiuta a prevenire la crisi di panico e quindi ad evitare una reazione forte data dalla paura.

Argentum nitricum 15 CH

Questo rimedio, da assumere nella dose di 5 granuli 1-3 volte al giorno, aiuta a limitare la sensazione di ansia, paura, frenesia, smania e agitazione.

Ignatia

Questo rimedio è indicato per lo più per le persone molto timide, timorose e insicure, che fanno fatica a stare a proprio agio al cospetto di altri.

 

Trovi altri rimedi omeopatici qui.

Photo Credits |Oleg Golovnev/ Shutterstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>