Come resistere alla voglia di dolci

di Pina Commenta

La voglia di dolci può prenderci in qualunque momento e le cause possono essere diverse, stress, nervosismo, sindrome premestruale, o semplice golosità e tentazioni in ogni dove. Il Natale è la festa delle leccornie per eccellenza e a volte diventa davvero difficile resistere ai dolcetti. Come possiamo ingannare o rimediare a questa voglia di dolce per salvaguardare la linea? Vediamo insieme qualche consiglio.

Innanzitutto un dolcetto non va demonizzato, se scegliamo di concedercene uno bisogna stare attenti, nell’arco della giornata, alle calorie nascoste, quindi ad esempio occhio ad esempio a quante tazzine di caffè beviamo se lo prendiamo zuccherato, attenzione anche ai bicchieri di vino e all’olio d’oliva che aggiungiamo ai nostri piatti.

È Natale e dunque è tempo di Panettone e Pandoro. Una fetta è inevitabile concedersela. A questo punto però, bilanciamo le calorie avendo le accortezze sopra descritte e magari quando ci assale la voglia, scegliamo prodotti classici e non panettoni o pandori farciti con creme varie. A questo può essere subito dopo associata della frutta che completa e soddisfa la voglia di dolce senza fare troppi danni.

Se invece non si vuole cedere ma si vuole proprio ingannare la voglia di dolci, potete provare mangiando uno yogurt, che potrà così soddisfare il desiderio senza apportare le calorie di una fetta di Pandoro.

Altro cibo sostituto dei dolci è la frutta secca, ottima perché dalle mille proprietà benefiche oltre che sazianti e poi perché è ricca di triptofano che contrasta il livello basso di serotonina che genera la voglia di zuccheri.

Un dolce ottimoa  cui cedere senza troppe preoccupazioni è il cioccolato amaro, è dolce ma non troppo calorico e porta il buon umore.

Voglia di dolce irrefrenabile? Volete resistere? Preparatevi una bella tazza di tè verde. Ha effetti benefici sull’organismo e aiuta a riempire lo stomaco, non sentirete più la fame che vi assaliva prima.

Photo Credits |lorenzo_graph/ Shutterstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>