Giornata contro la violenza sulle donne: dai corsi di autodifesa alle app

di Pina Commenta

Oggi, 25 novembre, si prova a dire basta alla violenza sulle donne. Un messaggio rivolto soprattutto agli uomini, ma anche le donne devono compiere dei gesti che impediscano loro di essere ancora, nel 2014, delle vittime.

Un dato impressionante, venuto fuori durante la conferenza stampa sulla Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, è che più del 70 % delle donne nel mondo sono state vittime nel corso della loro vita di violenza fisica o sessuale da parte di uomini. Anche in Italia una donna su tre è stata vittima di violenza fisica da parte di un uomo. È importante quindi annullare questi dati e prendere in mano la propria vita.

Una prima mossa che ogni donna può fare per la salvaguardia di se stessa, è quella di prevenire le aggressioni. Fare dunque molta attenzione quando si cammina da sole per strada, è importante evitare strade buie ed isolate, avere a portata di mano cellulare e chiavi di casa, camminare sicura e a testa alta ed alzare la voce non appena si avverte un qualche pericolo o comunque si avverte qualcosa di strano o inopportuno da parte di sconosciuti. Chiudersi sempre in macchina, non abbassare i finestrini.

Un passo importante che si può fare è iscriversi ad un corso di autodifesa. Ce ne sono tanti e in tante parti d’Italia e spesso sono organizzati gratuitamente con il patrocinio di Regioni, Comuni e associazioni.

E poi oggi ci sono anche le app che possono dare una mano. Queste applicazioni possono essere un valido aiuto in casi di emergenza, con l’app Siamo sicure di Telefono Rosa, ad esempio, basta premere un tasto per attivare un forte allarme sonoro e la funzione torcia, chiamare il 112 o inviare un sms di richiesta d’aiuto con la posizione geografica. Su questa linea altre numerose app come Kitestring, Prothector, Bsafe, StreetSafe e così via.

Photo Credits |Matthias G. Ziegler/ Shutterstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>