Come curare la pelle screpolata con i rimedi della nonna

di Pina Commenta

Con l’arrivo del freddo pungente la nostra pelle è maggiormente esposta al rischio di seccarsi e screpolarsi. Gli agenti atmosferici possono infatti danneggiarla, per cui non solo bisogna proteggerla dal sole estivo, ma anche, nel periodo invernale, dal freddo intenso.

Dopo avervi parlato di come combattere i geloni con i rimedi della nonna, vogliamo oggi parlarvi dei rimedi della nonna per curare e alleviare la pelle screpolata dal freddo.

Maschera alla banana

La banana è un passepartout per i problemi di pelle secca e screpolata. Anticamente gli venivano attribuite proprietà anti-psioriasi e anti-dermatite, per questa ragione la si può usare per far ritrovare sollievo alla pelle. Il rimedio è semplicissimo, vi basterà infatti schiacciare una banana ed applicare la poltiglia sul viso o comunque sulle zone screpolate per almeno 10 minuti. La variante più nutriente aggiunge, alla polpa di banana qualche goccia di succo di limone e un cucchiaio d’olio d’oliva.

Siero al latte

Le proprietà del latte per curare la secchezza e la disidratazione della pelle sono note dalla notte dei tempi. Per realizzare un efficace siero dalle proprietà emollienti vi basta scaldare un bicchiere di latte in un pentolino e aggiungervi 5 foglie di malva fresca, portando il tutto ad ebollizione. Dopodiché si filtra e si applica e si tampona il siero tiepido sul viso o sulle zone irritate con un batuffolo di cotone. Ricordatevi anche che aggiungere del latte all’acqua della vostra vasca da bagno vi aiuterà a rendere la pelle del corpo più morbida.

Maschera con frutti e miele

Un’ottima maschera dal potere emolliente ed idratante si compone di 1/2 mela matura, 1/2 pera matura dalle quali ottenere la polpa frullata, 1 cucchiaio di panna da cucina e 1 cucchiaio di miele. Si mescola il tutto e si applica delicatamente sulle zone da trattare, si tiene in posa per almeno 15 minuti e si risciacqua. Le proprietà di questi ingredienti sono contro gli arrossamenti e le infiammazioni.

 

Trovi tanti altri rimedi della nonna qui.

Photo Credits |Jopics / Shutterstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>