Come curare la ritenzione idrica con i rimedi omeopatici

di Pina Commenta

Abbiamo diffusamente parlato dei rimedi omeopatici per combattere la cellulite e l’effetto a “buccia d’arancia”, vogliamo adesso proporre altri rimedi omeopatici per curare nello specifico la ritenzione idrica.

Questo trattamento omeopatico, può certamente aiutare l’organismo a disintossicarsi dalle tossine, la principale causa della ritenzione idrica. La terapia omeopatica può infatti aiutare l’organismo nella sua naturale eliminazione del carico di tossine dovuto alle sbagliate abitudini alimentari e di vita, a cui spesso non riesce a far fronte da solo.

Detto ciò alla terapia omeopatica prescelta va associata una corretta alimentazione, povera di grassi e zuccheri, tanto movimento e l’assunzione di molta acqua.

Ecco i principali rimedi omeopatici per curare la ritenzione idrica:

Calcium Carbonicum

Ideale per chi conduce uno stile di vita sedentario. Aiuta ad accelerare il metabolismo, e a ripulire l’organismo dalle tossine.

Calcium Sulfuricum e Sulfur

Ideale per chi, pur avendo una vita attiva, conduce un regime alimentare scorretto, esagerando con i cibi troppo grassi, salati o ricchi di zuccheri. Questo rimedio aiuta a riequilibrare l’appetito e smaltire le tossine.

Lycopodium

Indicato soprattutto per sgonfiare. È adatto quindi soprattutto a chi lamenta ritenzione idrica nella zona della pancia, per cui questo rimedio favorisce il raggiungimento di una forma piatta del ventre.

China rubra

Quando i problemi di ritenzione idrica non sono localizzati in una zona in particolare, questo rimedio è l’ideale per tenere a bada anche i gonfiori dovuti ad una scorretta alimentazione o cibi che andrebbero evitati.

Natrium sulfuricum

Particolarmente indicato per i problemi di ritenzione idrica ma anche per quelli all’apparato digerente, respiratorio e connettivo.

 

Trovi tanti altri rimedi omeopatici qui.

Photo Credits |Syda Productions / Shutterstock

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>