La dieta contro l’insonnia

di Pina Commenta

L’insonnia colpisce sempre più italiani e molto spesso fra le cause principali c’è l’alimentazione. Sì perché la premessa per un buon sonno è una buona digestione.

Per evitare di passare la notte insonne bisogna quindi partire dalla tavola, vediamo quindi quali sono gli alimenti che non possono assolutamente mancare nella nostra dieta per fare sogni d’oro.

Banana

Le banane, secondo studi recenti, sono ottime prime di andare a letto, rilassano e possono aiutare chi soffre di “apnea ostruttiva del sonno”.

Albicocca

Fra gli altri frutti, vanno bene anche le albicocche, ricche di potassio, bromo e vitamine del gruppo B, che sono dei calmanti naturali.

Riso

Il riso è ottimo per ridurre lo stress, è infatti capace di aumenta il livello di una proteina che regola i livelli di serotonina, il cosiddetto “ormone del buonumore”.

Pesce

Per l'”ormone del sonno” va benissimo il pesce, fonte di vitamina B6, che stimola la produzione per l’appunto della melatonina.

Cavolo

Per il rilassamento del sistema nervoso bisogna fare il pieno di acido folico di cui è ricco il cavolo.

Lattuga

Nella lattuga troviamo il lactucarium, una sostanza dal forte potere calmante.

Fra gli altri cibi OK da introdurre nella nostra dieta contro l’insonnia troviamo: orzo, avena, latticini, origano, maggiorana, basilico, e piante officinali come valeriana, passiflora, camomilla, lavanda, melissa,tiglio, malva, biancospino,

Photo Credits |Stokkete / Shutterstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>