I consigli per prolungare l’abbronzatura

di Pina Commenta

 Con la bella stagione siamo quasi agli sgoccioli, e ci si mette anche il brutto tempo a ricordarcelo. Per chi si è lasciato alle spalle una bella vacanza al mare arriva anche il momento di fare i conti con il ritorno in città, mentre l’abbronzatura è lì a ricordarci quanto sia bello poter stare al sole e rilassarsi.

Tuttavia, perché il ricordo duri il più a lungo possibile, è necessario mantenere l’abbronzature, senza che il grigiore della città si porti via anche l’aspetto solare della nostra pelle. Sì ma come fare? I rimedi e i consigli per far durare l’abbronzatura sono davvero pochi e semplici, basta seguirli.

Vediamo quindi insieme tutti i consigli per far durare più a lungo l’abbronzatura dopo le vacanze.

Alimentazione

Un buon consiglio per non cancellare subito e mantenere efficacemente l’abbronzatura sulla pelle è mangiare le cose giuste. Si consiglia quindi di mettere a tavola sempre frutta e verdura di colore giallo e arancione, si tratta di alimenti ricchi di betacarotene, antiossidanti e vitamine, che aiutano a mantenere la pelle luminosa e a ad evitare la formazione di chiazze e inestetismi da pelle secca. Importante sarà anche bere molto per idratare la pelle ed evitare che si squami.

Igiene

Non dimentichiamoci dell’igiene, perché non lavarsi non è certo la soluzione per conservare più a lungo l’abbronzatura. L’importante è utilizzare detergenti non aggressivi, ottimi sono quindi quelli naturali che presenta un buon INCI, ovvero con ingredienti delicati sulla pelle. Evitare prodotti a base di alcol e fare bagni molto caldi. Meglio una doccia con acqua tiepida che aiuta a mantenere compatta ed elastica la pelle e quindi a preservare l’abbronzatura.

Idratazione

Fondamentale è l’idratazione, che va fatta giornalmente. Spalmare quindi tutti i giorni una crema corpo specifica che non sia aggressiva sulla pelle. Ottimi i doposole specifici, che rallentano il processo di sbiadimento, i burri e gli oli vegetali che aiutano la pelle a non seccarsi, squamarsi e a mantenersi elastica, prevenendo rughe e segni dovuti all’esposizione prolungata. Ottimo il burro di karité, emolliente e nutritivo che di certo preserverà l’abbronzatura.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>