Sport da spiaggia: i trend 2014

di Pina Commenta

La dieta ideale è classica più sport e meno grassi

Anche gli sport e i giochi in spiaggia si sono evoluti, non c’è più il semplice beach volley o i racchettoni, infatti per questa estate 2014 si parla anche di beach soccer, beach speedminton, beach handdball, dodgeball e poi tanti nuovi sport acquatici.

Naturalmente sotto la febbre da Mondiali, il beach soccer sta vivendo un ottimo momento. È un po’ diverso dal calcio, si gioca in 5 per squadra e non si può mai finire in parità. Di gran moda anche il dodgeball, una sorta di palla avvelenata da spiaggia, e il beach ultimate, un gioco anche questo a squadre da fare con il frisbee.

Una moda recente è lo speedminton. Si tratta di una particolare versione del tennis dove bisogna essere almeno in due ma in realtà si può giocare in quanti si vuole. Lo scopo del gioco è non far cadere mai lo speeder, ovvero la pallina utilizzata per questo particolare tennis da spiaggia. Fra gli sport preferiti da spiaggia c’è anche il beach handball, per chi alla palla a volo preferisse la pallamano, si tratta di una variante di quest’ultimo.

Per quanti amano gli sport acquatici anche qui abbiamo delle novità, o meglio degli sport praticati già da un po’ ma che adesso stanno conquistando sempre più persone. Quindi superati i classici sci d’acqua o la canoa, possiamo dire che il kitesurf si sta facendo velocemente strada fra gli sport d’acqua più praticati. È uno sport spettacolare in cui stando in equilibrio su una tavola da surf ci si lascia trasportare tra le onde da un aquilone. E lo stand-up paddle? Si pratica con una pagaia e una tavola da surf sulla quale si rema stando in piedi.