Novità dalle consolle per il benessere e la salute

di Pina Commenta

Anche i videogames svoltano verso il mondo della salute e del benessere. Il primo esempio in assoluto arriva dalla casa Nintendo. Già col Wii, Nintendo sembrava intenzionata a trasformare le console in centri di benessere e arricchimento della mente, che si distaccassero dall’immagine del giocatore sedentario.

Si parte dalla Wii Fit e i suoi fitness games, lo Yoga, lo Zumba, Esercizi Muscolari, Esercizi Aerobici e Giochi di Equilibrio Just Dance ed altri allenamenti danzerecci, fino ad arrivare ad esercizi di tipo mentale con giochi come il Brain Training, per tenere il cervello in allenamento o qualcosa di più creativo come la pittura. Con la Wii Fit Balance si è cercato di  motivare anche i giocatori a muoversi verso uno stile di vita più sano e il nuovo e migliorato Wii Fit Plus, ha aggiunto all’esperienza Wii Fit originale nuove opzioni di personalizzazione dell’allenamento ed una serie di esercizi per scoprire il tipo di fitness più adatto al giocatore.

Insomma qualcosa di diverso per passare il tempo, per quanti preferivano non avere la sensazione di perdere tempo, sparando bersagli o sconfiggendo mostriciattoli. La Nintendo sembra, adesso, decisa a spostare ancora più in là il proprio campo d’azione, creando un qualcosa che includa dispositivi da indossare, e misteriosi “non wearable devices”, ma che coinvolga anche Wii U e 3DS in un progetto sempre più dedicato a chi cerca uno stimolo per star bene e sempre meno un videogioco.

Di cosa si tratterà nello specifico? Sarà una scelta vincente per la Nintendo? In che modo una consolle potrà interagire ancora di più con il nostro benessere e la nostra salute?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>