Carne e pollo nella dieta

di Pina Commenta

La carne  il pollame possono rientrare in una dieta sana e che non fa ingrassare? La risposta è si, ma bisogna considerare diversi aspetti, dalla quantità di grasso al consumo.

La carne e il pollame possono essere preziose fonti di proteine ​​e altri nutrienti importanti. Quindi sono dei cibi importanti per il corpo e non è  consigliato eliminarli del tutto dalla dieta. Questi alimenti possono essere anche fonti di grassi malsani e colesterolo. Purtroppo, l’alto livello di grassi della carne e del pollame sono degli elementi che li rendono più buone. Possiamo però seguire alcuni semplici trucchi e consigli per avere sia il gusto sia la salute.

La prima cosa è imparare a scegliere i tagli e prepararli con metodi a basso contenuto di grassi.

Selezione di carne e pollame

Cercare i tagli magri. Alcuni tagli di carne e pollame sono meno grassi. Tra i tagli magri  del manzo, ad esempio, ci sono la lombata e il filetto. La carne magra di maiale o agnello comprende il filetto e le braciole di lombo.

Il pollo è più magro come tutte le tipologie di carne bianca. Il petto di pollo è magro e invece è bene evitare la pelle.

Per la carne macinata, bisogna controllare le percentuali al momento dell’acquisto cercando quella con la più alta percentuale di carne magra, il 90% o superiore.

Siate selettivi e scegliete il manzo con meno grasso. Se non si riesce a resistere alla carne con più grasso per il suo sapore, è bene consumarla come un’eccezione piuttosto che come una scelta normale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>