Superare l’asma con l’omeopatia

di Pina Commenta

La parola “asma” deriva dal greco e significa “respiro affannoso”. Lasma è una condizione caratterizzata da una dispnea parossistica sibilante o difficoltà a respirare, soprattutto espiratoria.

Secondo l’eziologia, l’asma bronchiale è divisa nei seguenti gruppi:

  • Allergica, che inizia nell’infanzia ed è spesso preceduta da eczema. I fattori genetici giocano un ruolo significativo.
  • Infettiva o intrinseca, che possono essere causate da infezione bronchiale generalmente virale.
  • Fattori psicologici, come ansia e stress emotivo.
  • Professionale, Quando vi è esposizione a polveri metalliche, detergenti biologici ecc.

L’asma porta a parossismi di ostruzione bronchiale prodotti da un diffuso spasmo bronchiale con inserimento nei bronchi di muco eccessivo .

I segni e i sintomi sono:

  • difficoltà a respirare
  • respiro affannoso con un suono sibilante
  • attacchi di asma che si verificano soprattutto nelle prime ore del mattino.
  • L’asma può portare a delle complicazioni oltre al fatto di diventare cronica, che di solito non ha complicazioni. Queste sono pneumotorace, enfisema o collasso polmonare.

Trattamento e rimedi omeopatici per l’asma

L’omeopatia è un buo metodo per combattere questo problema. Il medico omeopatico registra non solo i sintomi della malattia, ma studia anche la storia medica e familiare del paziente, il suo fisico e le caratteristiche psicologiche. L’approccio è quindi globale e questo aiuta a trovare la causa.

I medici omeopati credono che una malattia si manifesta prima sugli organi meno vitali di tipo periferico come la pelle. Questa manifestazione si sposta poi verso l’interno e verso gli organi più vitali come polmoni, cuore, cervello, ecc.

L’omeopata cerca di trovare una medicina che corrisponde ai sintomi e alle caratteristiche generali della persona.

I medici omeopati hanno osservato che quando viene dato un farmaco adatto, l’asma scompare, ma il vecchio eczema, se c’era originariamente, riappare per qualche tempo prima di scomparire. Questa ricomparsa dei vecchi sintomi è vista come un inversione del processo di malattia ed è considerato un buon segno dai medici omeopati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>