Crema per il collo alle erbe tropicali

di Francesca Spano Commenta

Qual è una delle preoccupazioni più grandi di una donna che ha superato gli “enta” e si avvicina agli “anta”? Dai quaranta in poi, levigare le rughe è una prerogativa di quasi tutte, anche se nella maggior parte dei casi, la battaglia contro il tempo che passa, è persa in partenza. Tuttavia, i rimedi naturali sono sempre da provare, come ad esempio una bella crema per il collo alle erbe tropicali. Il fatto che sia realizzata in casa, è una ulteriore garanzia per sentire la pelle elastica e più compatta. Questo anche se certamente, non si può tornare indietro a quando si era bambini senza alcun segno dell’età.

La crema per il collo può aiutare, se usata periodicamente, contro le rughe ma questo non vieta che possa essere usata pure su altre zone. Potreste, ad esempio, preferirla dove la pelle risulta fin troppo disidratata. Un esempio su tutti possono essere i gomiti e le ginocchia. Ecco cosa vi servirà per prepararla:

  • 3 cucchiaini di cera vergine in granuli. Potete però anche grattugiarla se avete comprato quella in blocchi
  • 50 ml di olio di mandorle dolci
  • 4 capsule di olio di avocado o di germe di grano
  • 10 ml di olio diluito di vetiver
  • 25 ml di acqua distillata
  • 1 goccia di olio essenziale puro di palmarosa
  • 2 gocce di olio essenziale puro di lavanda

La cera e l’olio di mandorle vanno mescolati e per questa operazione è consigliabile usare una ciotola in grado di resistere al calore. Meglio scaldarla a bagnomaria. Le capsule di olio si possono forare con uno spillo e dopo averle svuotate, vanno mischiate con l’olio di vetiver. Mettete due cucchiaini di acqua e togliete la ciotola dalla fonte di calore. Aggiungete il resto dell’acqua e completate con gli oli essenziali di lavanda e vetiver. Conservate il prodotto in un contenitore e mettetelo in frigo, ma consumatelo entro sei mesi.

Photo Credit:mi.luria su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>