Noci: benefiche per la salute

di Braganti Commenta

Le noci sono benefiche per la salute dell’organismo; a sottolineare quanto la frutta secca ed in particolar modo le noci sembrano essere ideali per mantenere in forma il sistema cardiovascolare sono i risultati di tre diversi studi che hanno quindi messo in evidenza che le noci sarebbero in grado di diminuire i diversi fattori di rischio cardiovascolare rispetto a differenza di quanto accade tra i non consumatori. I risultati di questi tre studi sono stati presentati all’interno dell’Experimental Biology Meeting che si è tenuto a Boston dal 20 al 24 aprile 2013. Il primo studio è stato condotto da alcuni ricercatori della Loma Linda University ed ha coinvolto 803 adulti che hanno compilato un questionario relativo alle abitudini e alla frequenza alimentare allo scopo di valutare l’assunzione di arachidi e noci; la dottoressa Karen Jaceldo-Siegl ha spiegato

I nostri risultati hanno dimostrato che una dose, pari a 28 g di frutta secca a settimana era significativamente associata con il 7 per cento in meno di sindrome metabolica

Il secondo studio ha coinvolto più di 14000 adulti che facevano parte di un’indagine condotta tra il 2005 e il 2010 del NHANES (National Health and Nutrition Examination Surveys); anche di questi partecipanti è stato controllato il consumo di noci e quello medio è stato stimato in circa 1 grammo al giorno. In base ai risultati i ricercatori hanno potuto constatare che tra coloro che consumavano noci vi era meno apporto di zuccheri, grassi saturi e sodio rispetto ai non consumatori di noci o di frutta secca. Sempre i consumatori di noci avevano la pressione sanguigna sistolica più bassa e più alto il colesterolo HDL (quello buono) rispetto agli altri.

Il terzo studio ha invece preso in esame diversi marker per il rischio di malattie cardiovascolari ed è stato condotto da alcuni ricercatori canadesi dell’Università di Toronto e del St. Michael’s Hospital; nel 2011 hanno pubblicato la più grande ricerca sulle noci e il diabete, che ha dimostrato che circa due grammi di frutta secca al giorno, al posto dei cibi ricchi di carboidrati, possano migliorare i livelli di zucchero nel sangue e il controllo glicemico in soggetti con diabete di tipo 2.

I ricercatori hanno esaminato gli effetti di noci su diversi marcatori cardiovascolari e la dottoressa Cyril Kendall, uno degli autori dello studio ha spiegato

Abbiamo scoperto che il consumo di noci è stato associato con un aumento di acidi grassi monoinsaturi (grassi buoni) nel sangue, che è stata correlata con una diminuzione del colesterolo totale, il colesterolo LDL (quello cattivo), la pressione arteriosa, coronaropatia a 10 anni rischio di malattia, HbA1c (un marker di controllo di zucchero nel sangue) e la glicemia a digiuno

Insomma sembra proprio il caso di dire che le noci siano salutari.

Via| http://m.timesofindia.com/

Photo Credits| Tranks su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>