Il sole primaverile è pericoloso

di Braganti Commenta

sole-primaverile-pericoloso

Il sole primaverile è pericoloso: per questo motivo bisogna prestare attenzione e proteggere la nostra pelle come se fossimo in estate. A rivelare le insidie che può nascondere il sole primaverile è Fabio Rinaldi, dermatologo a Milano e presidente dell’IHRF – International Hair Research Foundation che mette in guardia sui pericoli che corre sia la nostra pelle che i nostri capelli circa un’improvvisa esposizione ai raggi solari; il sole primaverile spiega difficilmente causa un arrossamento della pelle e quindi, per questo motivo siamo portati a pensare che sia meno dannoso. Anche i capelli se non adeguatamente protetti possono diventare secchi.

A prescindere dal luogo in cui si prende l’abbronzatura (montagna o mare) i danni che il sole può causare sono uguali e forse maggiori di quelli causati da un’esposizione nei mesi estivi; in questo periodo dell’anno infatti l’esposizione è involontaria e non si usa um’adeguata protezione solare.

Ricordiamo infine che sebbene il sole abbia diversi benefici come migliorare il tono muscolare o stimolare la sintesi della Vitamina D esporsi ai raggi solari UVA possono causare un invecchiamento della pelle ed anche i tumori della pelle come il melanoma.

Photo Credits| Minimi_Particolari su Flickr