I rimedi naturali per mani e piedi freddi

di Mariella Commenta

Quando guanti e calze non bastano, i rimedi naturali per mani e piedi freddi riscaldano le estremità. Per alcune persone è un problema estremamente fastidioso, soprattutto quando le basse temperature tipiche dell’inverno peggiorano la situazione. Spesso, infatti, non è sufficiente coprirsi con guanti e calze pesanti, perchè il disturbo dipende anche da una circolazione del sangue rallentata nelle zone periferiche del corpo.

Se d’inverno accade a molti di avere le estremità gelate, ci sono persone che hanno sempre le mani e i piedi freddi anche quando il clima non è rigido. Sono le donne a soffrire di più di questo problema, che dipende da un disturbo della circolazione. Fra i rimedi utilizzabili per favorire la circolazione ci sono la curcuma, il coriandolo e il rosmarino. Queste sostanze possono essere usate abitualmente nella dieta per migliorare la situazione.

Inoltre, è d’aiuto l’uso dei rispettivi oli essenziali per uso interno, che possono essere presi insieme o da soli. Bisogna metterne 3 gocce in tutto (di uno o più oli non fa differenza) in un cucchiaino di miele, da prendere tre volte al giorno prima dei pasti per almeno un mese. Infine, si possono eseguire massaggi alle estremtà con olio di sesamo, al quale aggiungere 3 gocce in totale di uno o più oli essenziali di curcuma, coriandolo e rosmarino.

In caso di mani e piedi freddi a causa di una temperatura esterna particolarmente bassa è indicato l’utilizzo di prodotti naturali che scaldino il fisico dall’interno. Fra i più efficaci ci sono la cannella, il pepe nero e il peperoncino, che al bisogno si possono aggiungere a cibi, che devono essere mangiati sempre rigorosamente caldi. Per usare queste sostanze riscaldanti è importante che non si soffra di determinati problemi quali gastriti, gengiviti, emorroidi, prostatite e disturbi infiammatori di qualsiasi genere.

Un altro metodo comodo e facile per scaldare velocemente mani e piedi freddi, consiste nel versare sui palmi delle mani qualche goccia di olio di oliva, a cui va aggiunta la punta di un cucchiaino di peperoncino in polvere. Nelle occasioni in cui le mani e i piedi sono gelati, strofinare su entrambe le parti. Attenzione, però, non toccatevi occhi o parti intime senza esservi prima lavati con cura le mani.

Prima di utilizzare qualsiasi rimedio naturale, le donne incinta e le mamme che allattano devono sempre chiedere consiglio al medico. In particolare, l’olio essenziale di curcuma è controindicato a chi è in dolce attesa. Inoltre, chi si sta curando con farmaci oppure con farmaci omeopatici deve domandare al dottore se non vi siano interazioni tra questi e i rimedi che si intendono utilizzare.

Photo credit: Melissa O’Donohue su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>