Sesso: gli uomini conoscono la macchine ma non il sesso

di Redazione Commenta

Spread the love

Un nuovo studio ha dimostrato che gli uomini conoscono bene le macchine ma non il sesso. Sembra che solo la metà di loro sia in grado di identificare l’anatomia del loro oggetto sessuale, l’anatomia questa sconosciuta, verrebbe da dire. Si dice che gli uomini pensino al sesso 19 volte al giorno ma hanno qualche difficoltà a sapere tutto del loro pene.

Se non fosse sconfortante, possiamo dire che è divertente, fanno un gran parlare di erotismo, come fosse il loro pane quotidiano ma, all’atto pratico, sanno solo parlarne, per il resto c’è buio quasi totale.

La statunitense Lloydspharmacy Online Doctor, ha intervistato ben 1.500 uomini e ha scoperto che il 90 per cento di loro, sa perfettamente vita morte e miracoli di una asticella dell’olio di un’auto, ma solo metà di loro è stata in grado di nominare e identificare le parti della loro anatomia. Stranamente, quando gli viene chiesto di trovare gli organi sessuali principali, uno su 12 pensa che sia nell’orecchio.

Duole doverlo dire, ma tutto questo sarà sicuramente un duro, durissimo colpo al superego dei signori maschietti, non hanno decisamente fatto più passi in avanti rispetto alle femminucce. Solo il 6 per cento dei partecipanti conosceva le cause più comuni della disfunzione erettile, un terzo riteneva che la causa fosse tutta dell’indossare jeans stretti.

Certo, questo sembra un po’ sorprendente e alquanto bizzarro, visto che i maschietti utilizzano il loro strumento, vantandosene, fin dai tempi del liceo anche se, in tempi moderni, molto tempo prima. Perchè gli uomini ne sanno così poco?

Dal momento che lo studio ha riguardato solo gli uomini, è difficile stabilire se potrebbe succedere la stessa cosa con le donne, ma c’è da ritenere che loro potrebbero superare più facilmente un simile test. Difficile pensare che la donna possa mai rispondere che la vagina è in testa e chissà mai dove saranno le ovaie, magari vicino al timpano. Forse le donne hanno più familiarità con i loro organi sessuali rispetto agli uomini, magari, hanno prestato più attenzione all’educazione sessuale.

É anche vero che le statistiche dicono che se la donna ha problemi di natura sessuale, si reca da uno specialista con più facilità. Più improbabile per l’uomo che dal medico si reca solo quando genericamente è molto tardi.

Il consiglio per i signori maschietti è dunque questo: fra uno spinterogeno ed un cambio dell’olio, sarebbe meglio fare qualche ripasso di educazione sessuale, si potrebbe scoprire qualcosa di molto interessante, capire l’ubicazione esatta dei loro organi sessuali, che stanno proprio in questi jeans molto stretti che poco hanno a che vedere con le defaillance da prestazione.

Photo credit: Sebastian Fritzon su Flickr

Fonte: yourtango.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>