Come tornare in forma dopo il Natale

di Mariella Commenta

Avete mangiato molto fra cenone e pranzo? Vediamo come tornare in forma dopo il Natale, semplici ma efficaci astuzie per smaltire quel chilo di troppo accumulato fra antipasti, dolci, lasagne e piatti tipici regionali. Come ogni anno, ci spaventa risalire su quello strumento di tortura che è la bilancia, e scoprire che l’ago si è spostato, ahinoi!

Niente paura, nessun senso di colpa! Vediamo, invece, come smaltire le moltissime calorie che siamo riuscite ad incamerare. Va innanzitutto ricordato che non serve a nulla fare il digiuno assoluto, l’organismo accumula ugualmente i grassi, senza contare che abbiamo bisogno di vitamine e altri preziosi nutrienti che una dieta scorretta o il digiuno non riescono ad apportare.

Il primo passo da fare per tornare in forma dopo Natale, è consumare molta frutta, verdura e cereali, e non perdere la buona abitudine di bere due litri di acqua naturale al giorno. Distrubisci la dieta in cinque piccoli pasti cercando di realizzare che ti stai nutrendo, con estrema calma.

In questi giorni che ci separano dal Capodanno, dove ancora una volta metteremo alla prova la tua linea, fai molta attenzione ai condimenti. Evita rigorosamente il burro e le salse grasse, diminuisci la quantità di sale a vantaggio di condimenti leggeri, come l’olio extravergine di oliva. E’ anche importante la cottura dei cibi, utilizza pentola a pressione e griglia.

Prima dei pasti, puoi ricorrere ad un integratore che contenga chitosano, tè verde, citrus aurantium, inulina, carciofo e centella, che stimolano il metabolismo ed aiutano ad eliminare i liquidi in eccesso.

Perdere peso con intelligenza, mangiando in modo sano, ricorrendo a cibi ricchi di fibra e poveri di grassi, aiuta a mantenere la linea conquistata. Non fare mancare dalla tavola arance, mandarini e kiwi, che proteggono anche da influenza e raffreddore. Sul fronte verdura, invece, sedano, finocchi e carote, depurative e anti-gonfiore. Ottimo anche consumare i legumi, fanno bene a tutto il corpo e anche alla pelle.

Come sempre, mai dimenticare di svolgere un’attività fisica, anche leggera, scegli di fare le scale e non l’ascensore, vai in bicicletta o fai lunghe passeggiate, se puoi, vai a lavorare a piedi, se lo fai, scegli la strada più lunga.

Photo credit: Alan Cleaver su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>