Depressione, il sesso orale aiuta le donne a curarla

di Mariella Commenta

depressione-sesso-orale-aiuta-donne-curarla

Di come superare la depressione se ne parla in abbondanza, il sesso orale aiuta le donne a curarla o, quanto meno, a ridurre i rischi di sprofondare in uno stato di prostrazione. A questo risultato sono arrivati i ricercatori della State University di New York, dopo aver analizzato con molta attenzione la vita sessuale di 293 donne.

Le abitudini sessuali delle donne sono state rapportate al loro umore e allo stato di benessere psicofisico delle donne che praticano sesso orale. Ebbene, i risultati sono stati sorprendenti, coloro che sotto le lenzuola praticano quel che non si può dire, sono meno soggette alla depressione.

Gli esperti spiegano che il liquido seminale contiene sostanze chimiche che influiscono positivamente sull’umore delle donne: serotoninina, melatonina, cortisolo e ossicitina, tutti elementi che vengono comunemente usati in farmocologia per contrastare malumore e insonnia.

Praticando il sesso orale, insomma, si possono buttar via gli antidepressivi a favore di un prodotto naturale. Gli altri risultati della ricerca americana dicono che le donne con una stabilità sentimentale che non usano contraccettivo, sono interiormente più rilassate.

Fra i tanti benefici del sesso che, ricordiamo, fa produrre endorfine, anche poterlo considerare un rimedio naturale contro il mal di testa, l’insonnia, regala benessere psico fisico, fa dimagrire, ai quali si aggiungono le proprietà antidepressive. Non ci resta che dire, fate sesso a volontà, se fa star bene, perchè no?

Photo credit: Swipes Wipes su Flickr/