La proprietà benefiche della zucca

di Mariella Commenta

proprietà-benefiche-zucca

Come tutti i vegetali di colore arancione, le proprietà benefiche della zucca sono infinite. E’ ricchissima di vitamina A, C e di betacarotene. Contiene minerali preziosi come potassio, fosforo, calcio e tante fibre. Nonostante l’innata dolcezza, ha una bassa concentrazione di zuccheri e racchiude invece molta acqua. Ipocalorica, è raccomandata nelle diete dimagranti, basti pensare che 100 grammi contengono appena 15 calorie.

Gli specialisti dicono che la zucca non solo aiuta a mantenere l’dratazione delle mucose, ma è anche un valido alleato alla prevenzione dei tumori. Le nostre nonne usavano la buccia della zucca per curare le piccole ustioni, la polpa tritata per alleviare le infiammmazioni della pelle e i semi per curare le disfunzioni urinarie.

Gli esperti hanno confermato che la polpa e il succo sono lassativi, rimineralizzanti e diuretici, punti di forza per una dieta ipocalorica. I semi della zucca svolgono una potente azione vermifuga in particolare contro la Tenia (meglio conosciuta come verme solitario). Contengono, infatti, un aminoacido, la cucurbitina, che induce il verme a staccarsi dalla parete intestinale, senza provocare controindicazioni. Dulcis in fundo, l’estratto di zucca combatte i disturbi gastrici e la nausea.

Buona per il palato, ricca di fibre, la zucca è alleata della bellezza, si vanta, infatti, di ottime proprietà di bellezza. Basta frullare un po’ di polpa con del miele integrale per ottenere una maschera idratante particolarmente utile dopo l’estate, che ha messo a dura prova la nostra pelle. Si applica la miscela ottenuta sul viso e si lascia agire per una buona mezz’ora prima di sciacquare.

Chi invece ha la pelle mista e atona può servirsi dei semi: si devono pestare in un mortaio insieme a quelli di melone e cetriolo (stesse dosi). Si applicano poi sul viso pulito con un leggero massaggio. Si lascia agire per quindici minuti e poi si risciacqua. Questa ricetta è ottima per normalizzare la cute e rassodarla.

Una zucca intera si può conservare anche per mesi, fino alla fine dell’inverno, purchè la si mantenga al fresco e in un luogo buio e asciutto. Se l’acquistate a pezzi conservatela in frigorifero, nel reparto verdure, dopo averla protetta con della pellicola da cucina. Se desiderate congelarla, abbiate cura di sbollentarla in acqua salata dopo averla tagliata a cubetti. Una volta raffreddata e scolata, mettetela nel congelatore in appositi sacchetti sigillati.

Photo credit: rich66 ~~ su Flickr