Acne, i consigli per proteggere la pelle in vacanza

di Mariella Commenta

Se tutti andiamo in vacanza, non lo fa l’acne che ha bisogno di essere curata anche al mare o in montagna, seguendo alcuni consigli per proteggere la pelle in viaggio, ci aiuterà a vivere serenamente. Viaggiare è sicuramente piacevole, ma può creare qualche danno all’equilibrio della pelle, gli aerei, l’esposizione al sole, gli agenti atmosferici, sono tutti fattori che possono non danneggiare ma dare molto fastidio. Tenere sotto controllo le imperfezioni durante tutte le vostre avventure potrebbe non rappresentare un problema.

Nei percorsi avventurosi, quando non ci si appoggia ad alberghi con qualche stella o Bad & Breakfast, è necessario viaggiare leggeri, dunque, bisogno attrezzarsi dello stretto indispensabile per avere cura della pelle che tende all’acne.

Prima cosa da metter in borsa è un prodotto per il lavaggio del viso a base di acido glicolico e/o acido salicilico necessario per prevenire infiammazioni ed arrossamenti. L’alcol salicilico agisce liberando i pori ostruiti e riduce il rossore e l’infiammazione dei brufoli. Potreste, ad esempio, attrezzarvi con delle salviette rinfrescanti da passare spesso sul viso per evitare che si accumulino polvere e quant’altro. In viaggio l’acqua scarseggia, dunque, meglio avere qualcosa che sia un valido sostituto.

Procuratevi una crema per il viso a base di perossido di benzoile, che lavora come misura preventiva contro l’acne, perchè agisce come un agente di peeling. Bisogna maneggiarlo con cura, ci sono casi di allergia, dunque, consultarsi con un dermatologo prima di fare qualsiasi scelta, poiché potrebbe portare eccessiva secchezza. In tal caso, fra i prodotti per contrastare l’acne, potreste anche rivolgervi allo zolfo, che si può acquistare anche al banco.

Come crema idratante da portare con voi, potreste provare prodotti che contengono estratti di iris e tè verde. Quest’ultimo è un toccasana per l’acne, antiossidante, contiene vitamine ed ha una buona funzione contro l’invecchiamento. Spesso riesce a risolvere problemi che le cure tradizionali non sono riuscite a fare, da tenere presente che il tè verde aiuta l’organismo a combattere i radicali liberi che provocano danni ai tessuti e cellule.

Non potrete neanche dimenticare una crema solare, contrariamente a quanto si dice, chi ha la pella incline all’acne, corre maggiori rischi di scottature, non sempre è vero che il sole asciuga i brufoli. Occorre una adeguata protezione solare. Scegliete un prodotto oil free che ha un SPF di 20 o superiore se si soffre di acne. Un trattamento a base oleosa ostruirebbe maggiormente i pori. Fate un piccolo test, provate ad applicare la crema sul viso, se la sentirete leggera e confortevole, è il prodotto adatto a voi.

Photo credit: AJ Franklin su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>