Cura dell’acne: l’accutane potrebbe causare congiuntivite o orzaiolo

di Braganti Commenta

Abbiamo parlato più volte di acne all’interno del nostro blog; questo inestetismo molto diffuso e che può essere anche particolarmente fastidoso a differenza di quello che si potrebbe credere può colpire sia le persone più giovani che quelle più adulte. Per combattere l’acne in commercio esistono diversi farmaci come l’accutane, conosciuto anche come Isotretinoin e che secondo i risultati di una ricerca condotta dalla Tel Aviv University potrebbe causare la congiuntivite o l’orzaiolo; per arrivare a questa conclusione sono stati analizzati i dati di 15 mila adolescenti ed è emerso come i pazienti che assumevano quel farmaco avevano ben il doppio di probabilità di andare incontro a congiuntivite e orzaiolo rispetto a quelli che invecece non lo prendevano.

COSA FARE PER CURARE L’ACNE

Anzittto evitate le cure fai-da-te: affidatevi sempre ad uno specialista che saprà consigliarvi la cura più adatta al vostro caso. Inoltre non grattate le parti lesionate: rischiereste solo di peggiorare la situazione, per lavare la pelle usate solo prodotti non aggressivi e controllate l’alimentazione che dovrà essere ricca di frutta e verdure e povera di grassi. Solitamente vengono prescritti dei prodotti per uso locale, antibiotici per via orale; a proposito di questo ultimi va detto risulterà più difficile applicarli nei mesi estivi a causa dei loro effetti fotosensibilizzanti. Non dovrete però sospendere da soli la cura ma sentire il parere del vostro medico.

Photo Credits| Saluda UdeA su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>