Alicia Douvall, sfigurata dai troppi interventi di chirurgia plastica

di Mariella Commenta

Da noi in Italia non è conosciutissima, ma Alicia Douval ha una storia complicata alle spalle che vale la pena di conoscere. Ex modella e star della televisione inglese, 32 anni, ha speso oltre 100 milioni di sterline per sottoporsi a 100 interventi di chirurgia plastica, ha rischiato molte volte la vita per le complicazioni post intervento, ma questo non l’ha fatta desistere dall’affrontare altri interventi. L’ultimo, in ordine di tempo, è stato farsi impiantare delle protesi al viso, lo ha fatto prima di sapere di essere incinta.

Succede quindi che, quando ha partorito la seconda figlia, non ha potuto darle il benvenuto al mondo poiché incapace di sorridere, le protesi facciali glielo impedivano. La bambina è nata lo scorso Natale, l’ha chiamata Papaya Coco, il nome è una stranezza vera e propria, ma la nascita della bambina le ha fatto prendere una importante decisione, la promessa di non sottoporsi a nessun altro intervento chirurgico.

Alicia Douval ha trascorso tutta la gravidanza chiusa nel suo appartamento, non per attendere che la bambina nascesse, era un altro il momento atteso, togliersi quelle orribili protesi facciali che le hanno compromesso i nervi delle mascelle. Si era rivolta ad un chirurgo plastico per sottoporsi all’intervento, visto il suo stato di gravidanza, le propose di farlo sotto ipnosi, perché l’anestetico avrebbe danneggiato il mio bambino.

Potrebbe sembrare semplicemente una ossessione per la chirurgia plastica, un vezzo per apparire più bella, in realtà si tratta di una vera e propria malattia, Alicia Douval non si piaceva, guardandosi allo specchio si vedeva deforme, è un po’ come l’anoressia, non ci si accetta per quello che si è, ci si vede sempre grasse e si arriva inevitabilmente a rifiutare il cibo. Il suo problema erano i difetti fisici dei quali doveva assolutamente liberarsi, un disordine mentale a tutti gli effetti.

Solo l’ultima rinoplastica, che l’ha lasciata sfigurata, con il viso gonfio e livido, le ha fatto decidere di desistere da qualsiasi altro intervento. Alicia Douval ha subito 15 interventi al seno, ha limato le costole per avere un busto più piccolo, con la conseguenza di non avere più sensibilità in molte parti del corpo.

La triste conclusione di questa brutta faccenda è stata che i medici hanno acconsentito ad operarla solo per un ritorno economico. Quello di Alicia Douval è un caso limite, ma deve far riflettere coloro che, con troppa facilità, si sottopongo ad interventi di chirurgia plastica per modificare anche solo un minimo difetto. Venere era strabica, eppure è la dea dell’amore, della bellezza e della sensualità.

Photo credit: Getty Images

Fonte: www.thesun.co.uk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>