Massaggio amazzonico, contro stress, insonnia e stati d’ansia

di Mariella Commenta

Ondeggiamenti e movimenti oscillatori, non servono solo a cullare i bambini e calmarli, ma anche a promuovere un profondo relax negli adulti. Sono proprio questi movimenti, infatti, i protagonisti di una nuova tecnica di massaggio che sarà rappresentato a maggio a Riminiwellness, la piu grande fiera italiana dedicata al mondo del benessere, del fitness e dello sport. Si chiama massaggio amazzonico perchè richiama a usanze tipiche degli Indios della foresta brasiliana.

Nella cultura delle popolazioni indigene dell’Amazzonia, infatti, il contatto fisico è fondamentale. Abbracciarsi, salutarsi con una carezza, stringersi gli uni agli altri sono tutti gesti che vengono compiti per esprimere affetto, cura dell’altro e che vengono fatti secondo modalità ben precise, quasi rituali.

Ii massaggio amazzonico è adatto a tutti e non ha controindicazioni. È utile per contrastrare lo stress, l’insonnia, gli stati d’ansia e di tensioni perchè rallenta il ritmo cardiaco, rende la respirazione più profonda, induce un relax profondo e facilita il sonno. Per chi invece ha bisogno di un’azione più stimolante, il trattamento si svolge con manualità e ritmi diversi assicura un effetto rigenerante e riequilibrante.

Attraverso la pelle, gli stimoli oscillatori raggiungono il sistema nervoso centrale e provocano una risposta immediata di relax. E solo modificando l’intensità delle oscillazioni impresse al corpo si possono ottenere effetti diversi. Le sollecitazioni dolci, costanti, ampie e lente, per esempio, alleviano le tensioni e stimolano la produzione di endorfine, inducendo uno stato di calma e migliorando l’umore, mentre le vibrazioni con un ritmo vivace e spezzato riattivano il sistema cardiovascolare e favoriscono la produzione di adrenalina, con un effetto rivitalizzante.

Tremolii e vibrazioni hanno benefici effetti anche sull’apparato muscolo scheletrico, poichè sciolgono i blocchi muscolari dallo stress, dalle posture scorrette e dalla sedentarietà.

Una seduta di massaggio amazzonico dura un’ora e mezza, si comincia sempre dai piedi, per arrivare alla parte posteriore del corpo. Per un effetto duraturo, si comincia con tre trattamenti in una settimana, per poi passare a sedute di mantenimento distanziate.

Il massaggio amazzonico si sta diffondendo negli studi privati, beauty farm e centri estetici, viene eseguito da massoterapisti ed estetisti che abbiamo seguito corsi specifici. Il costo si aggira sui 60 euro a seduta.

Photo credit: AngelM su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>