Filler ai piedi per sopportare il dolore dei tacchi alti

di Mariella Commenta

Non c’è limite per le donne che, pur di apparire belle, sono disposte a qualsiasi sacrificio, anche a chiedere l’aiutino al filler per sopportare il dolore dei tacchi alti. In epoca moderna, oltre ai tanti mezzi per restare sempre in forma, diete, massaggi, ginnastica e quant’altro serve per arrivare alla meta, è soprattutto l’apparire quel che conta, un fisico magro sui tacchi a spillo, è quanto di più sensuale ed elegante ci possa essere, ma anche se di chili ce n’è qualcuno in più, poco importa, basta saperci camminare. Le celebrities ce ne danno un esempio tutti i giorni, in qualsiasi stagione, anche sottozero, sandaletti più che aperti e tacco 12.

Noi donne comuni, abbiamo uno spirito di emulazione non indifferente, specialmente se si tratta di scopiazzare le star, senza considerare che dive del calibro di Victoria Beckham e Rooney Colleen portano il tacco alto sì, ma non certo stando in piedi tutto il giorno, lo stesso non si può dire per i comuni mortali. Quindi, piuttosto che sopportare il dolore, o rinunciare ai tacchi alti che ci fanno somigliare a grattacieli, sono sempre più le donne che ricorrono a misure estreme per assicurare che i loro piedi siano “tacco friendly”.

Secondo quanto riportato dal “DailyMail”, in Gran Bretagna è sempre più alto, addirittura raddoppiato, il numero di donne che si rivolgono al chirurgo estetico per chiedere iniezioni di filler dermico, alla punta dei piedi. Una ricerca effettuata ha sancito che il 21 per cento delle donne britanniche chiede l’aiutino del chirurgo, ma niente a che vedere con contorno occhi o rughetta antiestetica che dà fastidio allo sguardo.

La procedura, praticamente indolore, dura circa 20 minuti e crea un effetto cuscinetto sul piede, eliminando la sensazione di bruciore comunemente associata ai tacchi alti. L’area su cui il chirurgo interviene con la magica iniezione è il metatarso, una zona tra le dita e la pianta del piede formata da cinque ossa.

Ovviamente, non ci si deve affidare ad una persona improvvisata, il filler dovrà essere eseguito ad un professionista esperto. Il costo nel Regno Unito è di circa 320 sterline, i risultati possono durare fino a 6 mesi. Non ci sono effetti collaterali e, qualora ci fossero dei lievi fastidi, non durano oltre le 48 ore.

Photo credit: fashiontheorem su Flickr

Fonte: www.dailymail.co.uk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>