Body shaping per aumentare il volume del seno senza bisturi

di Mariella 1

Per aumentare il seno senza ricorrere a bisturi e protesi, l’unica via è il ricorso a iniezioni di filler, cioè di materiali riempitivi che, iniettati tra la ghiandola mammaria e il muscolo pettorale, danno un effetto volumizzante. Sono due le tipologie di materiale usato: i prodotti sintetici, per lo più acido ialuronico e derivati, a grossa catena molecolare, oppure il grasso autologo, cioè quello proveniente dal proprio corpo.

La tecnologia ambulatoriale che consente di aumentare il volume del seno, oltre che di altre parti del corpo, attraverso l’utilizzo di gel Nasha, una sostanza totalmente biocompatibile e anallergica, a base di acido ialuronico non animale, stabilizzato, ad alta densità.

Il trattamento va sempre preceduto da un’accurata visita del medico estetico, durante la quale alla donna vengono date tutte le informazioni sul trattamento e viene fatto firmare il consenso informato. Il medico richiede, inoltre, alcuni esami specifici, in particolare, se la persona ha meno di 40 anni, un’ecografia mammaria, altrimenti una mammografia, per valutare la salute del seno, la struttura e la forma del seno, per capire se si può intervenire o meno e, in caso positivo, si individuano i punti in cui iniettare il gel per ottenere l’effetto voluto.

L’intervento per aumentare il seno si effettua in ambulatorio, si procede all’infiltrazione di una minima quantità di anestetico locale. Il gel iniettato viene modellato con un leggero massaggio, per favorire la distribuzione. A fine intervento, viene valutato se il gel è stato distribuito correttamente e se servono ulteriori iniezioni. La seduta dura circa 45 minuti. Possono rimanere un po’ di rossore e gonfiore, destinati a scomparire nel giro di poche ore.

Dopo l’intervento, si torna subito alle normali attività quotidiane, anche se per qualche giorno è bene evitare di praticare sport estremi, di sollevare pesi importanti, di sottoporsi a temperature troppo elevate o troppo basse.

Per aumentare il seno di uno o due taglie, che è poi di fatto l’aumento massimo di volume che si riesce ad ottenere con questa tecnica, si possono spendere dai 3 mila ai 5 mila euro. Sono poi necessari ritocchi ogni 18 mesi circa, che costano generalmente la metà.

Photo credit: Ian Gould2011 su Flickr

Commenti (1)

  1. E vero MACROLANE no e una buona scelta per aumentare seno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>