Psoriasi: molte persone si rivolgono a maghi e guaritori

di Braganti 2

La psoriasi è una malattia della pelle con cui convivono moltissime persone; sebbene non sia contagiosa chi ne soffre spesso viene emarginato. Questo probabilmente per via della scarsa informazione che si ha su questa malattia; pensate che chi soffre di psoriasi per cercare di essere accettato dagli altri ricorre addirittura a maghi, guaritori che promettono cure miracolose che risultano però poi essere inefficaci.

Mara Maccarone, presidente Adipso, Associazione per la Difesa degli Psoriasici spiega

La sofferenza dei malati e il loro tentativo di trovare sollievo cercando di percorrere qualsiasi strada è comprensibile, ma è bene essere chiari sull’inutilità e la pericolosità dei maghi, che non curano la psoriasi e finiscono solo per estorcere denaro ai pazienti

Sono poi molte le persone che ricorrono a cure alternative come fitoterapia o omeopatia e questo soprattutto al Nord. Chi soffre di psoriasi spesso si ritrova senza punti di riferimento e guide; proprio per questo molti abbandonano le terapie tradizionali; Giampiero Girolomoni, Ordinario di Dermatologia dell’Università di Verona a questo proposito dice

Non a caso un paziente su tre vorrebbe un rapporto migliore con lo specialista o maggiore ascolto da parte del medico di famiglia: i malati hanno bisogno di sostegno, di essere capiti nel loro disagio, invece spesso si sentono persi, senza una bussola non solo nella loro vita sociale e nell’affrontare il disagio fisico e psicologico connesso alla psoriasi, ma anche nella terapia

Avete sofferto o soffrite di psoriasi? Se volete potete raccontarci la vostra esperienza.

Photo Credits| mysiana su Flickr

Commenti (2)

  1. Ciao mi chiamo Filippo per prima cosa mi scuso per il mio italiano. ho 47 anni vivo in Germania da parecchi anni ho sofferto die questa TERRIBBILE malattia che portavo da anni con me sui ginocchi e sui gomiti, ho provato tante cure creme terapie medicine ma niente mi ha aiutato,
    cosi ho capito che questa malattia e incurabbile, fino a quando mi era spuntata sulle mani poi sul viso, questo e stato per me un brutto colpo non uscivo piu di casa e sono caduto in depressione,
    siccome ho fatto 2 anni di malattia il datore di lavoro mi ha fatto la proposta di andare nella Klinica Universitaria di Magdeburg, e cosi sono andato dopo 12 giorni mi hanno rilasciato che continuo ancora la cura a casa con poche medicine, adesso sono guarito e mi e tornata la voglia di vivere

  2. @Filippo: ciao Filippo mi puoi dare qualche contatto al riguaro la clinicA?@Filippo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>