Colesterolo: bastano 7 noci al giorno per eliminarlo

di Braganti Commenta

Le noci sono amate da moltissime persone e pare che sarebbero un vero e proprio toccasana per la nostra salute; a dirlo sono i risultati di una recente ricerca condotta da alcuni ricercatori dell’Università di Scranton, in Pennsylvania (Usa). Sembra che infatti siano in grado di contrastare il colesterolo cattivo (LDL) e quindi anche di prevenire le malattie cardiovascolari.

E’ noto che le noci siano piuttosto caloriche ma sembra che per ottenere questi benefici basta mangiarne 7 al giorno; quindi anche chi temeva di prendere chili mangiando noci può stare tranquillo.

Quello che rende le noci particolarmente buone è l’elevata quantità di polifenoli che possiamo trovare al loro interno. Si tratta di antiossidanti molto forti in grado di proteggere il corpo dai radicali liberi e dai danni da ossidazione.

Sostanze benefiche che comunque sia sono contenute anche in altra frutta secca; i ricercatori guidati dal dott. Joe Vinson a questo proposito hanno redatto una sorta di classifica dedicata a questi cibi in base al loro contenuto di polifenoli per capire quali fossero i più salutari per l’organismo (a seconda della loro quantità).

E’ risultato che i più “meritevoli” fossero appunto le noci seguite con pochissima differenza dai pistacchi e dalle noci del brasile; nella lista compaiono subito dopo anacardi, nocciole, noci pecan, mandorle, arachidi, noci macadamia.

Questo il commento del Dott. Vinson

Le noci hanno mostrato di avere il più alto e libero totale di polifenoli in entrambi i campioni [analizzati], normali o tostate

In conclusione, per i ricercatori un numero così elevato di antiossidanti fa sì che le noci possano essere considerate un cibo anticolesterolo; antiossidanti che come accennato possiamo trovare , anche se in quantità minori, anche in altra frutta secca.

Via| La Stampa

Photo Credits| Tranks su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>