Creata una pillola per bruciare grassi senza fare attività fisica

di Braganti Commenta

Sarebbe stata creata una pillola che nel momento in cui viene assunta fa bruciare calorie proprio come se si stesse facendo attività fisica; una scoperta incredibile che è stata pubblicata all’interno della rivista Nature. Gli scienziati sperano che possa essere usata per curare malattie come l’obesità, diabete e disturbi neuromuscolari come la distrofia; questo particolare ormone che stimola una comunicazione tra i diversi tessuti del corpo umano, fa sì che le cellule trasformino il grasso bianco in grasso bruno che è quello che crea calore.

Il dottor Bruce Spiegelman all’istituto oncologico di Boston spiega che questo ormone funziona sia sugli esseri umani che sui topi; il ricercatore spera che l’ormone possa avere anche altri benefici oltre all’esercizi e forse si hanno nel sistema neuromuscolare.

Dean Jeffrey Flier, un endocrinologo appare particolarmente entusiasta circa questa scoperta e dice che

apre un approccio completamente nuovo alla comprensione dei rapporti tra attività fisica, peso corporeo e diabete

Non so cosa pensare circa una scoperta come questa; credo che spinga gli individui ad essere sempre più passivi, più sedentari e questo, come è bene noto non è di certo un qualcosa di salutare; forse sarebbe meglio incentivare una maggiore informazione sui corretti stili di vita alimentari per far sì che l’obesità non sia più un problema. Purtroppo ad oggi invece il numero delle persone obese è in costante aumento anche tra i più giovani.

Una pillola non può (o quantomeno non dovrebbe) essere la soluzione ai vari problemi; ma forse è quella più semplice ed il guaio è proprio questo, che noi siamo alla costante ricerca di soluzioni pratiche. Che però non sono sempre le migliori. Almeno io la vedo così: voi, cosa ne pensate?

Via| technologyreview

Photo Credits| e-MagineArt.com su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>