Tiroide: come tenerla sotto controllo per dimagrire

di Mariella Commenta

Per dimagrire bisogna innanzitutto tenere sotto controllo la tiroide, per velocizzarne il funzionamento è sempre utile incrementare l’assunzione di liquidi che, oltre ad avere un’azione depurativa, combattono gli attacchi di fame e gli sbalzi glicemici. Bisogna innanzitutto evitare vino e superalcolici preferendo succo di mela trasparente, tè verde e acqua naturale, sempre a temperatura ambiente. L’introito giornaliero di liquidi deve essere almeno di 8 bicchieri grandi.

Il trucco in più è arricchire la tua acqua con il sale nero hawaiano (mezzo cucchiaino per 1,5 litri di aqua, sciogliendolo bene): dà sapore alla minerale e, grazie alla presenza di carboni vulcanici, è un potente integratore di sali, iodio compreso. Lo trovi nei negozi di cibi naturali.

Contro gli attacchi fi fame

Gli oligominerali rappresentano un valido sostegno terapeutico in caso di rallentamento del metabolismo. In particolare il complesso di zinco, nichel, cobalto ti aiuta a ridurre la sensazione di fame e ad accettare meglio i regimi alimentari perdere peso. Per contrastare la fame, prendi una dose del complesso tenendola pochi secondi sotto la lingua, mezz’ora prima di colazione, pranzo e cena per 7 giorni. Osserva come reagisce il tuo organismo e, se vuoi, prosegui la cura per 2 mesi.

Le tre bevande per stimolare la tiroide

Ecco i drink adatti a chi soffre di rallentamenti tiroidei, che spesso sono accompagnati da uno stato di intossicazione che frena il metabolismo. Hanno una triplice azione: grazie ai sali che contengono, rigenerano la tiroide, e grazie alle fibre e alle vitamine tonificano reni, intestino e tessuti.

Prima colazione

Succo di acero e limone. 15 minuti prima di colazione, bevi un abbondante bicchiere di acqua (meglio se tiepida) in cui avrai diuito il succo spremuto di un limone bio e un cucchiaio di sciroppo d’acero: sgonfia, sazia e disintossica.

Alle 11 e merenda

Erba di grano e melagrana. Abituati a bere fuori pasto, ogni volta che hai sete, mezzo bicchiere di acqua allungato con mezzo bicchiere di succo di melagrana (antiossidante) e un cucchiaino di erba di grano: riduci il livello di acidità dell’organismo e acceleri tutte le attività metaboliche.

A cena e prima di coricarti

Sedano, cavolo e pilosella. Prima di cena, bevi un centrifugato ottenuto con 2 gambi di sedano (con le foglie) e 2 foglie di cavolo: combatti la cellulite, riduci la fame e ti disintossichi. Concludi il pasto serale con un infuso di bardana e pilosella (un cucchiaino del mix delle due erbe in una tazza di acqua: stimoli la diuresi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>