Pappa reale: tutte le proprietà

di Mariella Commenta

La pappa reale ha molte proprietà terapeutiche, curative, eccellenti proprietà nutritive e ricostituenti, è tutta naturale e ricca di una infinità di vitamine: A, B, C, D, E. Ma cos’è la pappa reale? È un prodotto delle api che viene chiamato così perché le api nutrici, attraverso le loro ghiandole salivari ipofaringee e mandibolari, la somministrano come alimento essenziale all’ape regina e durante i primi tre giorni di vita viene altresì fornita alle giovani larve che da adulte diventeranno operaie o fuchi.

La pappa reale ha un sapore aromatico ed un gusto acido, da secoli viene somministrata a donne e bambini per le sue proprietà ed effetti benefici. Può essere utilizzata in infiniti modi, come tonico negli stati di affaticamento psico-fisico, come ricostituente per dare impulso all’attività fisica ed intellettuale. La pappa reale è un aiuto in più quando c’è un forte calo della libido, sia maschile che femminile, in caso di astenia sessuale maschile, ed aiuta a superare leggeri stati depressivi e di ansia.

Per la sua ricchezza di elementi indispensabili per la vita, la pappa reale è un eccellente tonico per i giovani nel periodo della crescita, per le persone anziane, per i convalescenti e in generale per tutte le persone stanche o depresse è, inoltre, un potente antibatterico.

E non è ancora finita, la pappa reale ha un’azione protettiva sul fegato, riequilibra la pressione arteriosa, rafforza il tono del muscolo cardiaco, ha effetti positivi sul sistema immunitario, agisce sulle tensioni pre-mestruali ed è utile per combattere l’insonnia.

Sorprendentemente, la pappa reale è un valido aiuto anche cosmetico, in genere, rughe, pelle secca e squamosa ed eczemi sulle mani possono essere il risultato di una grave carenza di vitamina B, se assunta quotidianamente per 4-6 settimane, la pappa reale può ristabilire l’equilibrio perduto.

L’unica attenzione da prestare assumendo la pappa reale è il dosaggio, bisogna rispettare quanto suggerito dall’etichetta. Per il resto, non può che portare benefici a chi ne fa uso. E’ consigliabile utilizzarla due o tre volte l’anno per circa 20/30 giorni, ogni mattina circa mezzo grammo a digiuno. Non ci sono controindicazioni, può essere usata da tutti, solo gli obesi dovranno usarla con cautela per via dell’azione stimolante sull’appetito, particolare attenzione anche per le persone che abbiano manifestato allergie per i prodotti dell’alveare.

La pappa reale va conservata in frigorifero, nel comparto delle verdure, se tenuta fuori, non si altera, ma perde le sue proprietà. Un suggerimento per somministrala ai bambini, ai quali il sapore acidognolo proprio non piace, ma se accompagnata al miele, assume un sapore che potrebbe anche piacere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>