Ricetta di broccoli e mandorle per combattere il colesterolo

di Mariella Commenta

E’ molto importante nell’alimentazione di tutti i giorni ridurre i cibi ad alto contenuto di colesterolo in genere, ma anche aumentare l’apporto di quelli che possono favorire un aumento dell’HDL (il colesterono buono). È consigliabile, quindi, dare via lilbera ai vegetali (legumi in particolare) magari abbinati a pasta e riso, meglio se integrali, e all’olio extravergine di oliva per condire e cucinare (evitare invece l’uso di burro, margarina, lardo o strutto). Inoltre, è sempre importante leggere le etichette dei prodotti per vedere se contengono grassi come quelli saturi, trans e idrogenati.

La ricetta dei broccoli e mandorle anti colesterolo, rispecchiato tutto questo, è facile da preparare, e soddisfa il palato, a fine pasto puoi gustare una tisana preparata con 1 c di rosmarino in 1 tazza di acqua calda per 5 minuti. Rispetto alla ricetta originale, che prevede l’uso di maionese, risparmi oltre 150 kcal a porzione. Ricco di magnesio, grassi buoni e sostanze che facilitano l’eliminazione delle tossine, è n secondo adatto anche per i vegetariani. Il tempo di preparazione dei broccoli e mandorle anticolesterolo è di 10 minuti.

La nostra ricetta è adatta al contrastare il colesterolo, il sovrappeso e l’ipertensione, un tocco in più, a piacere, è spolverizzare con una presa di peperoncino in polvere e prezzemolo tritato.

Ricetta broccoli e mandorle anti colesterolo – secondo piatto da 180 kcal

Ingredienti per 2 persone

– 450 g di cimette di broccolo
– 1 cipollina biianca
– 10 olive nere, 1 limone
– 1 cucchiaio di olio extravergie di oliva
– 1 cucchiaio di filetti di mandorle
– sale marino integrale q.b.

Preparazione

Fai lessare le cimette di broccoli per 5 minuti, poi unisci la cipollina affettata, le olive snocciolate e cndisci con olio, un pizzico di sale e succo di limone. Mescola delicatamente, aggiungi anche i filetti di mandorle e servi in tavola.

Perchè ti fa bene

E’ un piatto fonte di acido folico, i broccoli ne sono ricchissimi, una vitamina del gruppo B che abbassa i livelli di omocisteina, una sostanza che favorisce l’intasamento delle arterie e che può essere causa di infarto e ictus. Inoltre, questa preparazione ha anche una buona azione depurativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>