Uso corretto dei cosmetici, la giusta dose da usare per non sprecare

di Mariella Commenta

 Né troppo, né poco. Uno dei segreti per ottenere il massimo risultato dai prodotti di uso estetico è utilizzarli in quantità corretta, senza cadere in eccessi di avarizia o di generosità. Ecco, allora, qualche semplice consiglio per regolarsi in base ai vari tipi di trattamento e sfruttare a fondo le virtù di creme, sieri e maschere per la cura di viso, corpo e capelli.

Creme antirughe: 1 cucchiaino da caffè
Se si usa un trattamento in dose troppo scarsa si rischia di non ottenere risultati; al contrario, se lo si impiega in quantità eccessiva si finisce per occludere i pori e irritare la pelle. Bisogna tenere conto, infatti, che la cute è i grado di assorbire solo una certa dose di prodotto: quella in eccesso, oltre a essere inutile, può diventare persino dannosa.

Sia per la crema antirughe che per quella idratante, ne basta un cucchiaino da caffè, che va massaggiato sul viso, ma anche sul collo e sul décolleté, zone delicate che hanno bisogno di cure costanti. Se usate un fluido, riducete la dose. Meglio abbondare con la crema da giorno con filtri solari, con un pizzico in più sul naso per offrire massima protezione alla pelle.

Siero: 4-5 gocce
Nel caso in cui usiate un siero, limitateti a quattro-cinque gocce (una in meno se mettete il prodotto sotto un’altra crema): la formulazione super concentrata è studiata proprio per essere usata in minime dosi. Inoltre, i sieri contengono in genere vitamine, come la C, e sostanze come l’acido glicolico e quello ferulico che, a dosi alte, possono provocare reazioni irritanti.

Contorno occhi: 3 chicchi di riso
Per la crema del contorno occhi, da usare mattina e sera, potete calcolare circa tre chicchi di riso per parte: una va massaggiato sulla palpebra inferiore, uno su quella superiore e il terzo lateralmente, portando il massaggio fino alle tempie. Attenzione a non superare questa dose, il prodotto in eccesso che non viene assorbito dalla pelle finisce per favorire gonfiori che accentuano le borse.

Detergenti per il corpo: 1 cucchiaio
La prima buona regola per evitare una pelle troppo secca e vulnerabile dalle aggressioni esterne, o per tenersi alla larga da reazioni allergiche, è non esagerare mai con i detergenti. Anche se colori, profumi e consistenze invitanti inducono ad abbandonare con alcune specialità della categoria, sotto la doccia e nella vasca possono impoverire eccessivamente la pelle della sua protezione naturale. Un cucchiaio per tutto il corpo è più che sufficiente.

Balsamo e maschera capelli: una moneta da 2 euro
Meglio non esagerare anche con i balsami e le maschere per i capelli perchè, soprattutto quelli fini, possono appesantirsi: una quantità grande quanto una moneta da 2 euro è sufficiente per un taglio medio, aumentando leggermente la dose con il crescere delle lunghezze. Se usate il balsamo spray, bastano quattro cinque spruzzi, non di più, altrimenti la chioma rischia di ungersi.

Anticellulite: 8 cucchiaini
Trattamenti rassodanti, snellenti, anticellulite e antismagliature si applicano sulle zone interessate con una certa generosità: potete calcolare due cucchiaini per ogni coscia, uno per ogni gluteo, uno per il ventre e uno, se occorre, per ogni ginocchio (magari un po’ di più se si usa un cosmetico specifico per questa zona). La consistenza del prodotto conta comunque molto: per i prodotti oleosi e sotto forma di siero, le dosi possono essere più contenute rispetto alle creme, che richiedono un lungo massaggio perchè si assorbano bene. In ogni caso, fate sempre attenzione che la pelle non resti unta e appiccicosa: se succede, è il segnale che avete esagerato con le dose. Non fa male, ma è uno spreco di prodotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>