Ginnastica fai da te, gli esercizi per rassodare i pettorali, gli esercizi pettorali da fare a casa

di Mariella Commenta

 Chi non si è mai sentito dire “se bella vuoi apparire un po’ devi soffrire?” Ed ecco perché ci sottoponiamo a diete ipocaloriche rigidissime per perdere quei chili di troppo che si mettono sempre sulle parti meno opportune, pancia, fianchi e sedere. Per essere in perfetta forma, però, ci deve essere anche un seno tonico, che sia in grado di affrontare qualsiasi tipo di scollatura, specialmente se andiamo al mare o ci piace indossare una camicetta o un abito con una scollatura molto profonda. Il seno è una parte del corpo molto ricca di tessuto adiposo, che non è in grado di sostenersi da solo e con l’età tende a cedere. È importante, quindi, fare qualche esercizio per i pettorali, per tenerli ben allenati.

Esercizi pettorali per alzare il seno e prevenire i cedimenti
1. In piedi, gambe leggermente divaricate e un poco flesse, piedi in linea con le spalle, gomiti all’altezza delle spalle, palmi delle mani uno contro l’altro. Esercita una pressione sui palmi delle mani spingendoli uno contro l’altro, contraendo i muscoli delle braccia. Esegui 10 serie da 3 ripetizioni.
2. In piedi, distendi le braccia in avanti all’altezza delle spalle; effettua un movimento orizzontale a forbice, aprendo e chiudendo le braccia. Esegui 8 serie da 3 ripetizioni.
3. In piedi, gambe divaricate leggermente flesse; braccia distese in basso. Unisci le braccia e intreccia le dita. Alza le braccia fino al viso e poi abbassale lentamente. Esegui 8 serie da 3 ripetizioni.
4. In piedi; gambe divaricate leggermente flesse; impugna nella mano destra una bottiglietta da mezzo litro piena d’acqua e distendi il braccio. Ripeti col braccio sinistro. Esegui 2 ripetizioni per 20 volte con ogni braccio.

Esercizi pettorali per tonificare i pettorali alti
5. In piedi, gambe leggermente flesse, piedi uniti, braccia distese verso il basso. Impugna con entrambe le mani una bottiglia d’acqua da un litro. Porta le braccia distese verso l’alto, poi abbassale lentamente. Esegui 8 serie da 3 ripetizioni.
6. In piedi a un metro dal muro, piedi uniti. Appoggia le mani al muro all’altezza del petto; fletti le braccia fino a quando la punta del naso sfiora il muro; poi distendi lentamente le braccia. Esegui 8 serie da 3 ripetizioni.
7. In ginocchio con i palmi delle mani a terra. Fletti le braccia finchè non tocchi con la punta del naso a terra; spingi le mani avanti fino a stendere completamente le braccia, tenendo a terra i palmi delle mani. Esegui 12 serie da 3 ripetizioni.

Esercizi per rinforzare anche il dorso
8. In posizione supina, palmi delle mani a terra. Solleva solo il corpo, tieni a terra le piante dei piedi e le braccia; il corpo dovrà essere rigido. Esegui 6 serie da 3 ripetizioni.
9. Seduta a terra, gambe distese, mani appoggiate dietro con le dita verso i glutei. Espirando solleva i glutei da terra forzando sulle braccia. Mantieni la posizione per 15 secondi. Ripeti per 4 volte.
10. In piedi di fianco al muro, estendi il braccio destro e appoggialo completamente al muro. Espirando ruota il corpo verso sinistra, cercando di vedere la mano destra sul muro. Mantieni la posizione per 15 secondi. Ripeti dall’altro lato. Esegui 4 volte per lato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>