Gli esercizi con l’hula hoop fanno bene alla linea, cuore e polmoni

di Mariella Commenta

L’hula hoop era molto in voga molti anni fa, ad inventarlo furono nel 1958 i californiani Arthur Melin e Richard Knerr che durante un viaggio in Australia, rimasero colpiti da alcuni bambini che giocavano con un cerchio in bambù, tornati in patria decisero di crearne uno in plastica, quindi più leggero, e fu subito boom, oggi saperlo utilizzare è diventata anche un’arte circense, gli artisti riescono ad indossarne anche una cinquantina, operazione davvero difficile e impegnativa che da vita a vere e proprie esibizioni solo apparentemente semplici. Nel nostro caso sarà sufficiente un hula hoop per fare semplici esercizi.

Fate ruotare un cerchio colorato hula hoop intorno alla vita con un movimento aggraziato e preciso, è utile per divertirsi, ma anche per tenersi in forma. A riportare l’hula hoop sotto i riflettori è stata una testimonial d’eccezione, la first lady d’America Michelle Obama, da sempre in prima linea nel promuovere attività fisica e alimentazione sana. Sul prato della Casa Bianca, qualche tempo fa agghindata di capri pants e cintura stretta in vita ha dato prova della sua abilità, è riuscita a far girare l’hula hop intorno alla vita ben 142 volte. E dagli Stati Uniti all’Italia è tornato di moda, anche con corsi mirati in palestra.

Per far girare il cerchio si pratica un movimento circolare che interessa la parte superiore dell’addome. Ma nel movimento vengono coinvolte anche le gambe, le spalle e in alcuni casi perfino le braccia. I benefici si registrano soprattutto a carico della zona sostenuta dai muscoli addominali, lombari e paravertebrali.

Ma gli esercizi con l’hula hop sono anche utili dal punto di vista cardiovascolare, per migliorare le prestazioni del cuore, dei polmoni e del sistema circolatorio, e ha effetti benefici sulla linea, perché il lavoro costante senza pause porta a bruciare oltre 500 calorie all’ora. Non solo: facendo roteare l’hula hoop si sviluppa anche la coordinazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>