Il massaggio al tè verde per la ritenzione idrica ed eliminare la cellulite

di Mariella Commenta

 Il massaggio al tè verde che interessa tutto il corpo, sfrutta l’azione combinata di manovre di massaggio ad hoc e di prodotto cosmetici naturali. Per risolvere gli inestetismi è necessario riequilibrare la funzionalità dell’intero organismo, allentando le tensioni eccessive e stimolando globalmente la circolazione sanguigna e linfatica. Il massaggio al tè verde è efficace in tutti i casi di ritenzione idrica e cellulite. Ai benefici delle manualità drenanti, che mobilizzano i liquidi e ne favoriscono il deflusso, si aggiungono quelli di vari principi attivi, che sono veicolati attraverso i cosmetici.

Gli oli essenziali usati per il massaggio al tè verde contengono infatti estratti di agrumi (antisettici, antiossidanti e liscianti) e di eucalipto (stimolante del microcircolo).

Invece nella maschera che viene applicata su gambe, glutei e addome la componente attiva è il tè verde, di cui sono note le proprietà riducenti e anticellulite. All’effetto antiritenzione, il tè verde aggiunge anche quello antiage, dovuto alla presenza di polifenoli, che proteggono le cellule dai danni provocati dai radicali liberi.

Una seduta di massaggi al tè verde comincia con una fase preparatoria dedicata allo scrub, che utilizza un prodotto esfoliante a base di zucchero di canna, zucchero bianco e semi di kiwi. Si passa poi all’applicazione della maschera al tè verde, che viene lasciata in posa per circa 20 minuti sulle zone interessate da ritenzione e cellulite. La maschera favorisce l’eliminazione dei ristagni linfatici e stimola la lipolisi. È soprattutto sulle gambe e sui glutei che ci si sofferma, con manovre scivolate, e si conclude cospargendo l’epidermide di oli drenanti e anticellulite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>