Anoressia: ecco perché ci si vede grasse

di Mariella Commenta

L’anoressia è ormai un’emergenza, gli effetti sono devastanti per la salute, adolescenti e giovani adulti, in prevalenza sono le donne a soffrire, la società attuale impone per le giovani ragazze canoni estetici rigorosi che richiedono anche diete severe. L’anoressia è una malattia complessa, che può anche portare alla morte, se non curata in termpo, determinata da condizioni di disagio psicologico ed emotivo, che quindi richiede un trattamento sia del problema alimentare in sé, sia della sua natura psichica.

Stando ad uno studio pubblicato su “Psychiatry research. Neuroimaging”, e realizzato da un team tutto italiano guidato dallo psichiatra del Bambin Gesù di Roma Santino Gaudio, il motivo per cui le anoressiche si vedono grasse anche se sono scheletriche, è perché hanno meno materia grigia nelle zone del cervello deputate alla rappresentazione di sé e alla manipolazione delle immagini.

I ricercatori, per giungere a questa conclusione sull’anoressia, hanno sottoposto 16 adolescenti anoressiche e altrettante sane alla risonanza magnetica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>