Le tisane contro la cellulite e la pancia gonfia: le ricette

di Mariella Commenta

Le tisane contro la cellulite e la pancia gonfia le ricetteInfusi e decotti sono un concentrato di salute ancora tutto da scoprire, ce n’è per tutti i gusti e le necessità. I benefici delle erbe, infatti, sono noti da sempre, ma solo di recente sono stati dimostrati a livello scientifico, in modo da permetterne un uso ancora più specifico e consapevole. Vi diamo due ricette di tisane utilissime per contrastare la cellulite e la pancia gonfia ricordando che per un infuso fatto a regola d’arte, prima devi versare la miscela nella tazza, quindi aggiungere l’acqua, che deve essere bollente.

Ricetta tisana contro cellulite e couperose
Ingredienti: 30 g foglie di centella asiatica, 30 g di frutto di mirtillo nero, 30 g di foglie di tè verde, 10 g di petali di rose rosse.
Lascia in infusione per 10 minuti un cucchiaio di miscela (10 g) in una tazza (150 ml) di acqua bollente, poi filtra. Da bere la mattina a digiuno e la sera prima di dormire.
Perché fa bene: migliora il microcircolo e rinforza il tessuto connettivo, così contrasta la cellulite e la couperose. La centella asiatica favorisce il drenaggio e contrasta la ritenzione idrica. Inoltre, stimola la sintesi del collagene e dell’elastina. Una ricerca svizzera ha osservato che le catechine del tè verde aumentano la termogenesi: il corpo produce più calore e perciò brucia più grassi, facendo salire fino al 4% il consumo giornaliero di calorie. Il mirtillo nero, come il tè verde, è antiossidante.

Ricetta tisana contro la pancia gonfia
Ingredienti: 34 g di capolini di camomilla, 33 g di foglie di menta, 33 g di foglie di melissa
Lascia in infusione per 5 minuti un cucchiaio di miscela (10 g) in una tazza (150 ml) di acqua bollente poi filtra. Una tazza a metà mattina e una a metà pomeriggio.
Perché fa bene: sgonfia la pancia perché elimina i gas e rilassa i muscoli intestinali. In più, è utile a chi soffre di sindrome del colon irritabile. L’effetto digestivo della camomilla era già conosciuto, ma ora uno studio ha evidenziato che il suo olio essenziale ridà il giusto ritmo alle contrazioni dell’intestino. Anche la menta regola l’espulsione dei gas intestinali e allevia i crampi addominali, come ha dimostrato una recente ricerca italiana.