Basta con le diete dimagranti lampo: perché non funzionano?

di Mariella Commenta

Cosa c’è di sbagliato in tante diete che ci vengono propinate? Una dieta diamagrante lampo per ottenere in tempi brevissimi una nuova silhoutte non è l’ideale. Infatti, l’apparenza inganna perché una dieta radicale oltre ad eliminare i liquidi, consuma solo preziosa massa muscolare, mentre lascia i cuscinetti adiposi dove sono. Se poi si decide di ripeterla, gli accumuli di grasso tendono addirittura a depositarsi ancora di più per far fronte ai periodi di magra. Dopo la dieta diamagrante lampo tornano subito ad aumentare provocando il cosiddetto effetto yo-yo.

Non solo: durante una dieta diamagrante lampo il corpo distrugge importanti carboidrati.
Il giusto approccio è l’adozione di un regime alimentare che permetta un consumo lento dei grassi superflui. Per questo l’organismo ha bisogno di almeno tre giorni per formare gli enzimi responsabili della combustione dei grassi.

Consigli pratici per dimagrire
– pregate il vostro partner di non mangiare continuamente in vostra presenza.
– contribuite con l’attività fisica al raggiungimento della linea perfetta o quasi.
– se siete dimagrite facendovi aiutare da un gruppo, rimanete in contatto con i membri.
– scrivete ciò che mangiate
– se siete invitata ad un pranzo, prevedete un breve digiuno prima.
– mangiate con calma, concentratevi su ogni boccone.
– piatti piccoli e stoviglie scure aiutano a moderare le quantità
– dopo ogni boccone appoggiate le posate, così eviterete di infilare subito in bocca il prossimo boccone.
– evitare i vecchi errori.
– comprate i dolciumi solo se dovete ricevere una visita.
– dopo ogni successo ricompensatevi con un piccolo regale.
– comperate un vestito che si adatti alla perfezione alla vostra silhoutte. Ce la metterete tutta per non ingrassare di nuovo.
– lasciate nel frigo o nella dispensa delle foto di qualche chilo fa: dovrebbe servire a dissuadervi spuntini o fuori pasto.
– assolutamente vietati bar, tavole calde e chioschi. Perlomeno subito dopo la fase calda della dieta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>