Ginnastica fai da te: gli esercizi per risvegliare il desiderio sessuale sotto le lenzuola

di Mariella Commenta

Ci sono periodi in cui il sesso è l’ultimo dei tuoi pensieri, se non addirittura un argomento tabù. Non hai voglia di farlo oppure non ti senti all’altezza. In entrambi i casi, puoi trovare la soluzione ai tuoi problemi nella ginnastica per rivegliare il desiderio sessuale. Mantenere tonico e allenato l’apparato genitale contribuisce a una vita sotto le lenzuola più felice, afferma Maurizio Morelli, insegnante di yoga, esperto in terapie naturali e spirituali.

La certezza di avere un corpo accogliete, infatti, ti rende più sicura e, di conseguenza, più affascinante aumento il desiderio sessuale. Un fisico di questo tipo si può ottenere con esercizi capaci di stimolare tutti i muscoli della zona più erogena del tuo corpo. Così, se un buon allenamento li rende “reattivi” e “interattivi”, non solo ricevi, ma dai anche più piacere, c’è qualcos’altro che puoi fare per trasformarti in una bomba del sesso, quale donna in cuor suo non lo desidera?

Gli esercizi per risvegliare il desiderio sessuale: mettere in moto gli ormoni
Come si fa: scegli un cd di musica latino-americana e, a tempo, con la gamba destra fa un piccolo passo in avanti muovendo il bacino verso destra. Riporta il piede in posizione e ripeti verso sinistra. Dopodiché esegui i movimenti da entrambe le parti ma a passi indietro. Una volta preso il ritmo, solleva le braccia sopra la testa e fai roteare i polsi. Continua fino a ottenere un’intensa sensazione di piacere e leggerezza.
A cosa serve: con questo ballo sblocchi le tue inibizioni e stimoli le ghiandole endocrine responsabili della secrezione degli ormoni sessuali.

Gli esercizi per risvegliare il desiderio sessuale: per dare energia alla zona genitale
Come si fa: in piedi, gambe divaricate quanto il bacino, inspirando porta le mani in alto, come se stessi sollevando una grande palla. Quindi, espira e abbassale fino a sfiorare i daltian, il centro energetico posizionato appena sotto l’ombelico. Ripeti 9 volte e poi appoggia entrambe le mani, una sopra l’altra, sul daltian, e rimani in questa posizione qualche secondo.
A cosa serve: con questo esercizio, ispirato al Qi-Gong, attiri l’energia terrestre nella zona genitale.

Gli esercizi per risvegliare il desiderio sessuale: per allungare i muscoli segreti
Come si fa: seduta a terra, con le gambe piegate e le piante dei piedi a contatto. Afferra le dita dei piedi e tira i talloni il più possibile vicino al corpo. A questo punto, porta le ginocchia in su e in giù con movimenti delicati fino a quando non provi una sensazione di benessere. Allunga le gambe, scuotile e ripeti 2 volte.
A cosa serve: è un ottimo esercizio di stretching mirato per allungare le fasce muscolari pelviche, inguinali e delle gambe.

Gli esercizi per risvegliare il desiderio sessuale: per stimolare le ovaie
Come si fa: sdraiata supina, piega le gambe, avvicina i talloni ai glutei e afferra le caviglie con le mani. Inspirando, solleva lentamente il bacino dal pavimento e poi tutta la schiena, rimanendo in appoggio solo su piedi, spalle e testa. Poi, espira e riporta il corpo a terra, srotolando la schiena vertebra per vertebra. Ripeti 3-4 volte.
A cosa serve: oltre a massaggiare la schiena e a favorire la digestione, il ponte ha il pregio di stimolare le ovaie.

Gli esercizi per risvegliare il desiderio sessuale: per rivitalizzare l’eros
Come si fa: seduta sui talloni con le mani sollevate sopra la testa, incrocia le dita e lascia che gli indici puntino verso il cielo. Da qui, espira e grida con forza “io”, mentre tiri l’ombelico in su e in dentro. Poi, rilassa la pancia e di “sono”. Ripeti per 1 minuto. Quindi inspira, contrai tutti i muscoli dai glutei alle spalle per 7 secondi, espira e rilassati portando il busto a terra.
A cosa serve: in questo modo effettui una sorta di benefico massaggio alle ovaie che ne favorisce l’irrorazione sanguigna.

Gli esercizi per risvegliare il desiderio sessuale: per aumentare la passione
Come si fa: in piedi, a gambe leggermente piegate e larghe quanto le spalle. Muovi lentamente il bacino, alternando movimenti circolari stretti ampi e cambiando spesso direzione (le anche devono essere rilassate). Accompagna la “danza” con rotazioni delle mani che vanno sempre nella stessa direzione del bacino. Continua più a lungo che puoi.
A cosa serve: questi movimenti sollecitano il tuo daltian, favorendo così la nascita di un desiderio sessuale che arriva dal profondo della pancia.

Fonte: Starbene

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>