Ginnastica fai da te: gli esercizi tonificanti per rassodare le ginocchia e assottigliare gambe e caviglie, gli allenamenti da fare a casa

di Mariella Commenta

La buona funzionalità del ginocchio è garantita dai muscoli e dai tendini. I muscoli, in particolare, rappresentano una vera e propria struttura di sostegno: se le ginocchia sono deboli, si rischiano cadute e improvvisi cedimenti. Inoltre, una delle principali causa dei problemi alle ginocchia è il sovrappeso: occorre tenere presente che ogni chilo di peso, sotto sforzo, va moltiplicato per sei sull’ area del ginocchio.

Ecco perché ti proponiamo una serie di esercizi per rassodare e rinforzare l’ area del ginocchio: ti aiuteranno a prevenire dolori e distorsioni ma anche a eliminare l’ antiestetico cedimento che “ingrossa”” le gambe, facendole apparire molli e pesanti.

Esercizio per rassodare le ginocchia: lo stretching riscaldante
In piedi, con le gambe tese e unite, inizia lentamente a flettere il busto in avanti; il grado di tensione raggiunto dai muscoli deve permetterti il mantenimento della posizione per almeno 20-30 secondi. Esegui il movimento per 2/3 volte.

Esercizio per rassodare le ginocchia: assottigliare gambe e caviglie
In piedi, con le gambe incrociate e i piedi accavallati l’ uno sull’ altro, fletti il busto in avanti, cercando di avvertire lo stiramento della gamba posteriore; tieni la posizione per almeno 20-30 secondi e ripeti la flessione per 2.3 volte.

Esercizio per rassodare le ginocchia: ricompatta i tessuti cedevoli
In ginocchio, con la gamba destra tesa in avanti, fletti il busto, poi esegui lo stesso esercizio a sinistra. Resta in posizione per almeno 20-30 secondi e ripeti il movimento per 2 volte per gamba.

Esercizio per rassodare le ginocchia: allungamenti tonificanti
Adesso siediti a terra con le gambe divaricate e, da questa posizione, fletti il busto in avanti cercando di percepire una tensione moderata che si irradia dalle gambe alle cosce fino al punto vita. Stai in flessione per almeno 20-30 secondi e ripeti l’ esercizio per 3 volte.

Esercizio per rassodare le ginocchia: per ridurre l’ interno cosce
Ancora seduta a terra, la gamba destra verso l’ esterno e la gamba sinistra distesa in avanti (posizione dell’ ostacolista); inizia a fletter il busto in avanti, restando in posizione per almeno 20-30 secondi. Ripeti il movimento 2 volte.

Esercizio per rassodare le ginocchia: snellisci la pancia
Infine, sempre seduta a terra con le gambe unite e ben tese, fai una flessione del busto in avanti avvertendo una leggera tensione che si irradia fin nella zona addominale. Resta in posizione per almeno 20-30 secondi e ripeti lo stretching un paio di volte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>