Il mal di stomaco estivo, attenzione ad anguria e lettino solare

di Mariella Commenta

Il mal di stomaco estivo, attenzione ad anguria e lettino solareSoprattutto d’ estate il mal di stomaco e l’ acidità aumentano, in Italia sette persone su dieci soffrono di problemi digestivi, secondo studi recenti, almeno una volta alla settimana gli italiano soffrono di uno o più problemi digestivi, negli ultimi anni pare che la percentuale sia aumentata del 19%. Cosa dobbiamo fare per attutire quel fastidioso bruciore di stomaco ?

La domanda che ci si pone è perchè proprio quando si è in vacanza e si dovrebbe vivere una vita in pieno relax si debbano presentare dei violenti attacchi di acidità di stomaco. L’ unico colpevole del mal di stomaco è il nuovo stile di vita, innanzitutto si sta molto più sdraiati del solito per prendere il sole, spesso senza aspettare quei 45 minuti di busto eretto che sono il tempo salva digestione da rispettare dopo i pasti.

Abbiamo detto che le donne sono le preferite dal mal di stomaco estivo, forse, complice il tempo libero a proprio disposizione si fuma di più e, magari, si beve volentieri una birra fresca, è provato che, nonostante sia poco alcolica, una lattina è sufficiente a raddoppiare, nell’ arco di un’ ora, il livello di secrezione acida. Pensate che la dolce anguria, considerata da sempre una sorta di acqua colorata, è un frutto acido sconsigliabile a che soffre di acidità.

Per evitare il mal di stomaco estivo, oltre ad eliminare o limitare l’ uso si sigarette, birra e anguria, si può ricorrere agli antiacidi senza ricetta, di giorno si potranno usare quelli ad effetto tampone per il dolore (idrossido di magnesio e algeldrato o magaldrato) e, per esempio prima di dormire (senza bere dopo, altrimenti non funzionano), quelli a effetto barriera, che creano un film protettivo sulla mucosa dell’ esofago (potassio bicarbonato e sodio alginato).