A Lugano secondo appuntamento per la ricerca sulle cellule staminali

di Mariella 2

 Lugano sta diventano il punto di riferimento europeo nella ricerca sulle cellule staminali, si terrà, infatti, il secondo appuntamento del Lugano Stem Cell Meeting in programma il 22 e 23 giugno al Cardiocentro Ticino (via Tesserete 48, Lugano), organizzato dal Cardiocentro Ticino in collaborazione con Swiss Stem Cell Bank, la banca svizzera delle cellule staminali, con il patrocinio della città di Lugano, SUPSI – scuola universitaria professionale della Svizzera italiana, Comunità di Lavoro Regio Insubrica e fondazione Istituto Insubrico di Ricerca per la Vita, il convegno è l’ occasione per radunare alcuni tra i maggiori esperti d’ Europa e Stati Uniti in una due giorni di confronto, studio e dibattito.

Tiziano Moccetti, primario di Cardiologia al Cardiocentro Ticino e Gianni Soldati, direttore scientifico di SSCB spiegano che le cellule staminali rappresentano il futuro della medicina. La seconda edizione di questo convengo arriva in un momento particolare per il mondo scientifico, sono infatti passati duecento anni dalla pubblicazione dell’ Origine della specie di Charles Darwin, a distanza di due secoli, la ricerca sulle cellule staminali sta vivendo un momento intenso: molte sono le energie concentrate soprattutto nella ricerca per la rigenerazione dei tessuti umani, una frontiera del tutto nuova che sta aprendo prospettive prima sconosciute nella cura di patologie anche gravi.

Cardiocentro e Swiss Stem Cell Bank, attraverso l’Unità di Terapia Cellulare, stanno sviluppando una serie di progetti partendo proprio sulle cellule staminali. Dal loro isolamento fino alla conservazione e alla loro applicazione finalizzata alla rigenerazione dei tessuti. Gli studi riguardano le cellule staminali ematopoietiche e le cellule staminali mesenchimali, ricavate da tessuto adiposo.

Il Lugano Stem Cell Meeting è stato voluto già nel 2008, anno della prima edizione, con l’ esplicito intento di raccogliere conoscenze e di avviare uno scambio delle esperienze. Vuole essere il luogo principale dove biotecnologia, medicina e ricerca applicata si incontrano per il beneficio dei pazienti. Quest’ anno a studenti e ricercatori universitari è riservata una serie di posti gratuiti per garantire un’ ampia diffusione dei contributi scientifici che saranno dati e del dibattito in corso.

Per adesioni consultare il sito www.cardiocentro.org

SSCB – Swiss Stem Cell Bank ha sede Lugano, nel Canton Ticino. Informazioni: 0800.122.788 www.stembank.ch – [email protected]

Commenti (2)

  1. che ben vengano le ricerche sulle cellule staminali, occorre diffondere le potenzialità terapeutiche che queste cellule possono avere.

  2. condivido pienamente le cellule staminali hanno enormi potenzialità e la donazione del cordone ombelicale deve essere incentivata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>