La cura di mani e piedi per renderli morbidi e impeccabili ogni giorno, i consigli per una depilazione perfetta

di Mariella 1

 Si avvicina la bella stagione, è tempo di sandali, il piede rimane scoperto. Bisogna renderlo presentabile, ben curato, non è sufficiente coprire le unghie con lo smalto. Prendiamoci cura dei piedi per averli al top. Una cura particolare va dedicata anche alle mani.

Per ammorbidire le pellicine non tenere mani e piedi a bagno a lungo. Bastano pochi minuti, perché l’ acqua indebolisce e sfalda le unghie. Tutte le sere applica invece una goccia di olio emolliente (anche sopra lo smalto) e massaggia: le cuticole si ammorbidiscono e ti basterà spingerle indietro (senza tagliarle, con il rischio di infezioni). Se hai unghie fragili rinforzale tenendole immerse per 30 minuti, ogni sera in una ciotola con una parte di olio di oliva e una di olio di lino. Ripeti per cicli di almeno due settimane.

Una volta al mese usa la lima a tre facce per levigare e lucidare le unghie ? Non esagerare, toglie lo strato lipidico dalla superficie e la disidrata. Passa la parte più ruvida non più di una volta al mese, quella più liscia (o il polissoir) una volta alla settimana

Il consiglio a tavola per la cura di mani e piedi
Duroni e ruvidità sono spesso dovuti a scarsa idratazione cutanea: bevi almeno un litro e mezzo di acqua al giorno. Al momento di fare la spesa scegli zucchine, insalate in foglia, pomodori, da consumare crudi, cotti o sotto forma di zuppe.

Vediamo anche qualche consiglio per la depilazione di ascelle e gambe
Le ascelle sono le zone più delicate. Qualunque metodo tu scelga, controlla che non ci siamo arrossamenti o irritazioni. Se usi una crema depilatoria, verifica prima su una piccola parte di cute che non provochi allergie. Dopo la depilazione applica un fluido idrorestitutivo, o olio di mandorle dolci, con vitamina E, estratti di calendula o aloe vera. Non mettere deodoranti o profumi per almeno 24 ore.

Per eliminare i peli incarniti. Uno o due giorni prima della depilazione effettua uno scrub oppure passa il guanto di loffa inumidito per eliminare le cellule morte e favorire la fuoriuscita dei peli incarniti. Dopo la depilazione concludi con un fluido idratante. Se usi cerette o rasoi puoi ritardare la ricrescita con un gel a base di papaina. Infine, aspetta almeno 12 ore prima di esporti al sole.

Commenti (1)

  1. Grazie per i consigli!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>