Consigli e soluzioni fai da te per eliminare la cellulite e riconciliarsi con il proprio corpo

di Redazione 1

Spread the love

La cellulite è l’ inestetismo più temuto dalle donne di ogni età. Può colpire tute, magre e teen ager comprese. Le tecniche per combatterla sono tante e, in genere, funzionano. A patto che ogni trattamento sia personalizzato. Per individuare il rimedio ad hoc, infatti, occorre tener conto della tipologia di cellulite da trattare ma anche i dati personali come età, peso e caratteristiche psicologiche individuali.

Perciò, se la cellulite diventa un problema, inutile piangersi addosso. Meglio, invece, partire col piede giusto. Vediamo, con la consulenza degli esperti, come procedere per individuare il problema e scegliere gli alleate giusti: creme, cibo, sport, terapie dolci.

Vediamo, in base al proprio peso corporeo e all’ età, le mosse giuste per ridimensionare il problema.

Consigli anti cellulite per chi è in sovrappeso
E’ consigliato innanzitutto evitare il brusco e continuo saliscendi del peso, i tessuti perdono elasticità e compattezza, possono comparire le smagliature. Una volta appurata la cellulite, è meglio cambiare stile di vita: dalla dieta allo sport, dai cosmetici agli integratori. Sessioni di yoga o di tai chi, che aiutano a trovare l’ equilibrio interiore necessario per prendere nuove e sane abitudini.

Sì ad alici, sgombri, merluzzi e sogliole. Il pesce, e in particolare quello azzurro, particolarmente ricco di iodio, potassio, ma anche di acidi grassi essenziali della serie omega 3, è un valido alleato contro la ritenzione idrica e aiuta a riequilibrare il metabolismo.

Il linfodrenaggio è ottimo per eliminare la cellulite. Per un veloce fai da te appoggiare le dita dietro le ginocchia e muoverle avanti e indietro con delle leggere pressioni. Ripetere lo stesso movimento sulla’ inguine e sotto le ascelle (eseguito ogni giorno aiuta ad eliminare i liquidi).

Consigli anti cellulite per chi è magro
Anche le magre sono colpite dalla cellulite che, in questo caso, ha un aspetto granuloso e irregolare, la ritenzione idrica non ha nulla a che vedere con il peso. Può essere provocata da cattiva circolazione o leggeri squilibri ormonali.

Anche l’ abbigliamento può influire sulla cellulite. Sarebbe opportuno evitare abbigliamenti che compromettono la circolazione, come abiti aderenti, jeans che stringono e tacchi alti, soprattutto se superano i 6 cm e sono sottili e instabili. Sono consentite le zeppe: sono alte, ma non nuociono alla circolazione.

E’ inoltre consigliato molto movimento, un vero bagno di salute per la cellulite. Per dare una sferzata al metabolismo sono utili i bagni freddi con acqua a 26/27° (aggiungere un prodotto a base di alghe. Lo iodio aumenta la lipolisi, ossia la capacità dell’ organismo di sciogliere i grassi. La bassa temperatura, invece, migliora la circolazione.

Va inoltre detto che la vitamina C contrasta la formazione di cellulite perché rinforza i capillari e migliora il microcircolo. Via libera, dunque, a fragole, arance, mandarini, kiwi e limoni. Perfetto anche il succo di pompelmo perché leggermente diuretico (al naturale e con confezionato, altrimenti gli zuccheri aggiunti peggiorano la situazione).

Anche in questo caso è suggeribile una volta al giorno frizionare i punti critici cercando di sollevare la cellulite dai tessuti, pizzicandola con pollice e indice (stacca i depositi di grasso dai tessuti e scioglie i ristagni di liquidi).

Sotto i 25 anni, in apparenza non si nota, ma se si stringe la pelle tra il pollice e l’ indice si forma subito un po’ di buccia d’ arancia. La causa principale della cellulite ? La temperatura ormonale, tipica di quest’ età, provoca un improvviso aumento della ritenzione idrica.

Bisogna evitare un’ alimentazione disordinata per sconfiggere la cellulite. Soprattutto snack, bibite gassate e chewingum. Lo yogurt bianco è un alleato prezioso perché regola l’ intestino e rinnova la flora batterica, migliorando l’ aspetto della pelle. Ottimo al mattino, ma anche per condire le insalate.

Commenti (1)

  1. non sono molto magra ma neanche in sovrappeso,la mia cellulite non si nota molto ma è evidente quando stringo la pelle tra il pollice e l’indice oppure quando accavallo le gambe.Come posso toglierla in breve tempo in vista dell’estate?????????????????………….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>