Bellezza capelli: la piega fa de te in casa, i consigli passo per passo per tutti i tipi di capelli

di Mariella Commenta

Capelli lisci, disciplinati, senza la minima increspatura o l’ ombra di ciuffi ribelli. Ogni mattina si è alle prese con il tenere in ordine i capelli con una piega fai da te. Sembra impossibile riuscire ad ottenere a casa lo stesso risultato che si ha uscendo dalle mani di un professionista, ma con i consigli giusti, questo non è più un sogno, ma una realtà.

Armati di spazzole e phon non è difficile tenere a bada la nostra capigliatura. La cosa più importante è munirsi dei prodotti adatti alla tipologia del capello, dai capelli grossi a quelli sottili, lisci, da capelli mossi ai capelli crespi.

Il passo successivo per una perfetta piega fai da te è la pre asciugatura, dopo aver lavato i capelli, bisogna avvolgere un asciugamano intorno alla testa e tenerlo un paio di minuti, quindi procedere all’ asciugatura con il phon ad una distanza di almeno 15/20 cm ad una temperatura tiepida. Al momento di passare al brushing i capelli devono essere appena umidi.

Consigli piega fai da te per capelli sottili e messi
Utilizzare un prodotto spray volumizzante applicato soltanto alle radici. Per distribuirlo bene massaggiare compiendo un movimento in senso orario. Dopodichè a testa in giù asciugare con il phon ad aria fredda pettinando i capelli solo con le dita fino a quando sono completamente asciutti.

Consigli piega fai da te per capelli grossi e crespi
Prima di procedere al brushing applicare un olio, come quello di semi di lino, per eliminare l’ effetto crespo. Successivamente dividere i capelli in ciocche e alzando le radici fissarle con becchi d’ oca. Quindi asciugare con il phon munito di diffusore e aria tiepida. Come tocco finale vaporizzare sui capelli uno spray lucidante.

Consigli piega fa da te per capelli ricci naturali
Spruzzare un prodotto districante, per rispettare il movimento naturale avvolgere ogni ciocca su se stessa con le dita e fissarla con becchi d’ oca. Asciugare con il phon ad aria tiepida, togliere i becchi e pettinare i capelli con le dita.

Consigli piega fa da te per capelli lisci e con poco volume
In questo caso è meglio utilizzare i bigodini. Asciugare molto bene i capelli con il phon impostato ad una temperatura calda, prima di togliere i bigodini. Passare una spazzola piatta per pettinare senza togliere volume.

Consigli piega fa da te per frangia e ciuffo
Il ciuffo, mosso o liscio che sia, va asciugato sempre pettinandolo nella direzione opposta rispetto a quella in cui si porta. Se i capelli sono lisci tirare le ciocche solo con le mani senza usare la spazzola. Se le punte sono secche e sparano, asciugarle facendo solo mezzo giro di spazzola o passare la piastra lisciante.
Chi ha la frangia non deve usare la spazzola se vuole evitare l’ effetto bombato, ma solo il phon. Dall’ alto verso il basso, prima puntato sulle radici che vanno asciugate molto bene mentre le lunghezze vanno tirate solo con le mani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>