Dieta ipocalorica: come perdere una taglia in un mese e sembrare più giovane

di Mariella 1

E’ statisticamente provato che dopo i 35/40 anni il metabolismo cambia, rallenta naturalmente, non serve seguire un regime alimentare rigido, il cervello invia all’ organismo il messaggio di produrre più grelina un ormone che aumenta l’ appetito, ma che fa sì che il corpo bruci di meno, proprio per far fronte alle poche calorie introdotte.

Dunque, è meglio evitare diete da fame, sempre e comunque, la trainer Jillian Michaels, che segue molte star hollywoodiane, si è seduta a tavolino ed ha studiano uno schema alimentare da 1600 calorie, capace di incoraggiare il metabolismo a tornare ai livelli di quando si è più giovani.

Jillian Michaels nella dieta spinge il consumo di legumi, soprattutto i fagioli, una volta alla settimana, i frutti di bosco ed i vegetali verde scuro come spinaci, broccoli e biete, la dietista Chiara Trombetti, ha elaborato una dieta che consente di perdere una taglia in un mese, vediamola insieme.

LUNEDI
Colazione: 1 tè verde, fragoline di bosco con yogurt, 1 plum cake integrale
Spuntino: centrifugato di spinaci
Pranzo: pollo con pomodoro e peperoncino, insalata di radicchio rosso, ½ panino integrale
Merenda: 1 mela rossa
Cena: 70 g di risotto integrale con 50 g di fagioli e funghi, pomodori e mozzarella (80 g), lattuga con aceto balsamico

MARTEDI
Colazione: 1 tè nero, cereali al cioccolato, 1 latte scremato
Spuntino: succo di mirtilli
Pranzo: 150 g di salmone al cartoccio con patate (70 g), insalata di verdure fresche (cicoria, mais, carote)
Merenda: 1 kiwi
Cena: 100 di penne integrali con pomodoro e piselli, asparagi all’ aceto balsamico, frutti di bosco con 1 pallina di gelato al limone

MERCOLEDI
Colazione: 1 caffè d’ orzo, macedonia di kiwi, banane e lamponi, 1 yogurt intero al naturale
Spuntino: 1 spremuta di arance
Pranzo: 150 g di pollo alla pizzaiola, spinaci al vapore conditi con aceto di mele, ½ panino integrale
Merenda: succo di frutti rossi
Cena: 100 g di tagliatelle al salmone (40 g), rape rosse insaporite con aromi e aceto di mele, 2 mandarini

GIOVEDI
Colazione: 1 tè deteinato, frullato di yogurt, pere e lamponi, 2 frollini integrali
Spuntino: succo di frutta alle vitamine
Pranzo: 150 g di carpaccio, con parmigiano, funghi crudi e succo di limone, bietole gratinate al forno
Merenda: 1 caco
Cena: 1 passato di legumi misti con 30 g di crostini integrali, pomodori e fagiolini in insalata

VENERDI
Colazione: 1 caffè d’ orzo macchiato, una piccola brioche, 1 coppetta di frutti di bosco
Spuntino: 1 grappolo di uva rossa
Pranzo: 100 g di paccheri con pomodoro e basilico, spinaci al limone
Merenda: succo di pomodoro con peperoncino
Cena: 150 g di arrosto di manzo freddo con 1 cucchiaino di maionese light, verdure in pinzimonio con succo di limone

SABATO
Colazione: 1 tè, 2 fette integrali con miele grezzo, 1 succo di mirtilli
Spuntino: 1 yogurt
Pranzo: tonno alla ligure, insalata mista, 3 grissini integrali
Merenda: 1 spremuta
Cena: 100 g di pasta corta integrale con ceci e rosmarino, 200 g di radicchio alla griglia

Commenti (1)

  1. ciao a tutti !
    volevo permettermi di consigliare, a chi vorrebbe perdere peso senza faticare troppo, di associare alla vostra dieta ipocalorica, delle pillole all’aceto di mele…
    io le associate alla mia dieta da circa un mese e sembrano veramente darmi un grosso aiuto…
    vi segnalo qui di seguito alcuni blog che ho trovato in giro per il web:

    http://dimagrireinfretta.splinder.com/
    http://appleslimday.myblog.it/archive/2010/01/14/w-l-aceto-di-mele.html#comments

    ciao a tutti e buon pomeriggio !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>