Ozonoterapia: poche applicazioni per ridurre la cellulite e ritornare in forma

di Mariella Commenta

L’ ozonoterapia è una procedura medica che non utilizza farmaci, ma usa l’ ozono, per le sue proprietà particolari: facilita la cessione di ossigeno da parte dei globuli rossi a livello cellulare, aumenta l’ elasticità della loro membrana con conseguente miglioramento della circolazione, ha azione antibatterica, antivirale e antimicotica. Il gas può essere applicato localmente (sottocutaneo, intrarticolare, intramuscolare) o generalmente, attraverso il circolo sanguigno. Va precisato, comunque, che l’ ozonoterapia, quando è iniettiva, è pratica medica e possibilmente specialistica!

Come agisce l’ ozonoterapia
Il trattamento dell’ ozonoterapia stimola il metabolismo delle cellule e la “microcircolazione” e consiste nell’ iniezione sottocutanea di una miscela di ossigeno ed ozono, aumenta la temperatura del microcircolo, facilita l’ ingresso dei globuli rossi nei piccoli vasi e l’ eliminazione degli acidi grassi e dei liquidi in eccesso. Dopo circa una decina di sedute, si ha una sensibile diminuzione del gonfiore degli arti inferiori e una migliore metabolizzazione dell’ ossigeno.

La metodica dell’ ozonoterapia
– L’ ozono viene introdotto attraverso aghi sottilissimi, in modo da arrivare direttamente dove deve agire diffondendosi omogeneamente nella zona da trattare.
– Questo tipo di trattamento non deve essere effettuato da solo ma in combinazione con altri.
– La terapia completa prevede circa dieci sedute, da fare due volte la settimana e della durata di circa venti minuti ciascuna.

L’ ozonoterapia contro la cellulite

Non tutti sanno che la cellulite si associa spesso all’ insufficienza venosa e al rallentamento del volume e della velocità del sangue nel suo microcircolo. I sintomi contraddistinguono la cellulite sono un senso di pesantezza agli arti inferiori, a volte dolore ed ancora parestesie ed arti freddi. Della cellulite si identificano quattro stadi: il primo caratterizzato da adiposità cutanea con formazione di edemi; il secondo caratterizzato da cute pallida e pastosa con rallentamenti micro circolatori; il terzo caratterizzato dalla tipica pelle a buccia d’ arancia con presenza di micro noduli; il quarto caratterizzato da cute visibilmente ondulata, fredda e pallida con noduli dolenti alla palpazione. Sono numerosi i tentativi terapeutici per combattere la cellulite: creme e lozioni, complesse cure estetiche.

L’ ozonoterapia è oggi un rimedio molto efficace per sconfiggere la cellulite e ritornare in forma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>